Flirt sul posto di lavoro: ecco come gestirli

C’è chi dice che flirtare al lavoro è divertente, un modo per rendere meno pesante la solita routine. Attenzione, però, a non mettere a rischio la serietà lavorativa. Che si tratti di un flirt o di un legame destinato al matrimonio, ecco come gestire al meglio la situazione senza rischiare il posto. 

Valutate pro e contro
Vale la pena rischiare di mettere in gioco il posto di lavoro per questa persona? Alcune aziende hanno politiche molto severe e non tollerano relazioni all’interno degli uffici. Cercate di capire se è proprio la persona che fa per voi o solo un diversivo alla noiosa routine lavorativa. Per esempio, incontrandolo al di fuori dell’ufficio, sareste ugualmente tanto inetressate a lui?

Siate discrete
Una volta deciso che ne vale la pena, cercate di essere discrete e non raccontare a chiunque il vostro segreto. Le voci corrono in fretta e ci vuole un attimo perché arrivino ai piani alti. E non mandatevi messaggi erotici dalla mail aziendale: il rischio di inviarlo alla persona sbagliata è più elevato di quanto pensiate! Infine, non fate gli occhi languidi ogni volta che gli parlate: se siete un libro aperto, tutti se ne accorgeranno!

Non abbassate la guardia
Anche se siete travolte dalla passione, non tralasciate di informarvi sul suo stato sentimentale. Per esempio, scoprite se è libero o impegnato, così sarete consapevoli fin da subito di ciò cui andate incontro.

Rimanete con i piedi per terra
Non partite subito per la tangente, pensando di aver trovato l’amore della vostra vita. Prima di tutto, cercate di capire se siete corrisposte o se lui sta soltando facendo il cascamorto per vantarsi con i colleghi. Prima lo scoprirete, meno delusioni avrete. Se, per esempio, riempie di elogi tutte le colleghe che incontra al caffè, probabilmente non è attratto da voi in particolare.

Con il capo è sempre rischioso
Il potere, certo, affascina. Se poi il vostro capo mostra interesse per voi, è fatta. Attenzione però, a non destare le gelosia dei colleghi. E soprattutto, a non mantenere un rapporto di subordinazione anche nel privato.

Valutate le conseguenze
Siete davvero disposte a trascorrere la vostra vita lavorativa futura sempre a contatto con lui? Se avete intenzione di inziare una relazione stabile e duratura, non potete trascurare questo "piccolo" dettaglio. Forse vederlo 24 ore al giorno vi stancherà prima o poi!

C’è sempre la possibilità che possa finire
I fuochi di paglia, si sa, bruciano in fretta e lasciano il tempo che trovano. Anche a voi potrebbe succedere. Preparatevi ad affrontare questa eventualità e a uscirne al meglio… anche davanti ai colleghi!

Flirt sul posto di lavoro: ecco come gestirli