Come rinnovare il pavimento in un giorno

Perchè sostituire tutte le piastrelle? Bastano le giuste vernici per rinnovarle spendendo molto meno!

Simona Bondi

Simona Bondi Esperta di risparmio

Stai pensando di dare un nuovo tocco di colore alla tua casa ma hai poco budget a disposizione? Ho una bella notizia per te! Non tutti lo sanno, ma puoi rinnovare le piastrelle di casa senza doverle sostituire: basta ridipingerle nel colore che più ti piace. Scopriamo insieme come fare.

Piastrelle nuove in un solo giorno: ridipingile!

Rivedere l’aspetto della tua casa e rinnovare il pavimento potrebbe essere un’operazione che mette a dura prova il tuo budget e la tua pazienza! Oltre al costo da sostenere per pagare un professionista e le nuove piastrelle, occorre tenere conto che si crea molto caos, polvere e rumore. Senza dimenticare che è un lavoro che porta via molto tempo.

Ma la soluzione per spendere meno, risparmiare tempo e non mettere sottosopra tutta la tua abitazione c’è ed è molto più semplice di quanto pensi: basta ridipingere le piastrelle.

Grazie alle pitture e agli smalti di nuova generazione ad asciugatura rapida, puoi riverniciare il tuo pavimento e dargli un nuovo look in un solo giorno. Inoltre puoi effettuare questo lavoro sia sul pavimento, sia sulle piastrelle delle pareti (cucina, bagno).

La bella notizia è che le vernici di questa tipologia sono disponibili in tantissime finiture ed effetti diversi: dalle più classiche a quelle opache, effetto lavagna, satinate, ultra lucide oppure metallizzate.

Riverniciare le piastrelle: come si fa?

Abbiamo visto che ridipingere le piastrelle di pavimento e pareti è sicuramente meno costoso di contattare un professionista per la posa ex-novo e ci consente di risparmiare denaro, tempo, rumore e di evitare di creare troppo caos in casa.

Ma lo sapevi che è un’operazione che puoi facilmente effettuare da sola senza l’aiuto di un esperto? Per procedere dovrai comprare nei punti vendita specializzati in bricolage e fai da te i seguenti materiali:

  • sgrassatore
  • vernice per piastrelle nel colore e finitura che preferisci
  • pennello o rullo
  • panni

Il procedimento è molto semplice, ecco i passaggi:

1) Libera la stanza dai mobili e pulisci accuratamente il pavimento (o le pareti) con un detersivo sgrassante e lascia asciugare.

2) Usando un pennello o un piccolo rullo inizia a stendere in maniera omogenea la vernice su tutte le piastrelle, partendo da un angolo e procedendo sino al lato opposto.

3) Attendi circa 5 ore e procedi con l’applicazione della seconda mano di pittura. Lascia asciugare per 12 ore e rimetti a posto i mobili.

Semplice e veloce, ma soprattutto meno dispendioso e sicuramente meno caotico rispetto al dover rimuovere tutte le piastrelle e rimetterle da capo.

Simona Bondi Esperta di risparmio Appassionata di risparmio, dal 2008 gestisce il Blog DimmiCosaCerchi dove riporta iniziative promozionali dedicate al mondo del risparmio: campioni omaggio, concorsi a premio e buoni sconto sono all’ordine del giorno. http://www.dimmicosacerchi.it

Come rinnovare il pavimento in un giorno