Il sale e la sabbia del mare fanno bene (e non solo all’umore)

Il mare è come un centro benessere naturale a disposizione di tutti. I benefici del sale e della sabbia

Non è una novità che il mare faccia bene: molti medici consigliano ai bambini, ma anche agli anziani di trascorrere qualche settimana all’anno in una località marittima. La salsedine, il sole e il fatto che quando si è al mare ci si prenda del tempo per se stessi, sono solo alcuni dei benefici che porta al corpo e all’umore. In particolare sono la sabbia e il sale ad avere particolari proprietà benefiche per l’organismo, confermate da diversi studi scientifici.

Perché andare al mare fa bene

Prima di tutto il sale fornisce i minerali e gli oligoelementi fondamentali per l’organismo che sono pari al 3,5% della composizione dell’acqua marina. Per questo motivo l’acqua del mare viene utilizzata anche per realizzare prodotti per il corpo, utili sia per la pelle, sia per la fisiologia: un esempio è sicuramente l’acqua marina per i lavaggi nasali. Questo prodotto naturale infatti permette di eliminare le particelle intrappolate nel muco e di ristabilire il corretto PH nelle cavità del naso. Il sale inoltre agisce come disinfettante naturale sulla pelle e aiuta a prevenire malattie importanti come l’artrite reumatoide.

Anche la sabbia agisce sull’organismo influenzandone il benessere: in particolare ha proprietà esfolianti quindi funziona come uno scrub naturale. Chi ama stare sdraiato direttamente sulla sabbia, senza asciugamano, potrà beneficiare dei sali minerali presenti, i quali vengono assorbiti direttamente dalla pelle. Inoltre il consiglio è quello di compiere almeno una volta al giorno una camminata a piedi nudi sulla sabbia: in questo modo aumenterà la circolazione sanguigna, aiutando in particolare chi soffre di vene varicose. La sabbia infine aiuta anche chi ha problemi di reumatismi e artrosi: 20 minuti al giorno di sabbiature sono un vero toccasana.

Oltre al sale e alla sabbia, il mare in generale fa bene al fisico: ad esempio nuotare o muoversi in acqua per almeno un’ora al giorno permette di perdere peso e diventare più tonici. Il sole, se preso con moderazione e con le dovute precauzioni, fa molto bene alla pelle e stimola la produzione di vitamina D. Infine, il rumore del mare, insieme all’atmosfera rilassata del suo ambiente, aiutano ad eliminare lo stress e a ritrovare l’equilibrio anche dopo intensi periodi di ansia e frenesia.

Il sale e la sabbia del mare fanno bene (e non solo all’umore)
Il sale e la sabbia del mare fanno bene (e non solo all’umore)