Lassativi naturali: consigli e suggerimenti

Un lassativo naturale permette di ritrovare la regolarità intestinale e stimolare la sua attività. Ecco alcuni consigli utili per alleviare questo disagio

Un lassativo naturale può essere composto da numerosi alimenti, i quali aiutano a stimolare l’intestino pigro senza ricorrere all’utilizzo di farmaci. Alla base vi è sicuramente uno stile di vita sano ed un’alimentazione corretta. La stitichezza è generalmente causata da numerosi fattori come stress e cattiva alimentazione, i quali vanno ad alterare la flora batterica intestinale. Una dieta ricca di fibre può rivelarsi un eccellente lassativo naturale, utile ad alleviare i disturbi della stitichezza.

E’ indispensabile ricorrere alla buona abitudine dunque di consumare un’abbondante quantità di legumi, cereali integrali, frutta e verdura, associando il tutto ad una regolare attività sportiva. Per favorire il transito intestinale è possibile ricorrere al lassativo naturale più efficace, ovvero l’acqua. E’ importante idratarsi costantemente, bevendo almeno due litri di acqua al giorno. Un buon rimedio per stimolare la funzione intestinale, infatti, è quello di consumare cibi ricchi di fibre accompagnati sempre da un’abbondante quantità di acqua.

La mela cotogna, nota per un alto tasso di pectina, è uno dei frutti più ricchi di fibre alimentari e vanta comprovate proprietà lassative. E’ consigliabile mangiarla cotta, unita alla stessa acqua di cottura. Un ulteriore rimedio naturale ricco di fibre per stimolare la funzione intestinale sono i semi di “chia”. Si tratta di una pianta originaria del Messico. Basterà immergerne un cucchiaio in un bicchiere di acqua tiepida e lasciarli a bagno per circa 30 minuti.

Il risultato sarà una sostanza dalla consistenza gelatinosa, in grado di garantire un netto miglioramento al transito intestinale. In alternativa, è possibile unirli a zuppe o altri alimenti. Il kiwi, ricco di vitamina C, è un lassativo naturale molto rinomato, poiché fortemente efficace. E’ consigliabile consumare due kiwi al mattino o la sera prima di coricarsi. Infine, non sono da escludere le barbabietole. Queste verdure, se consumate quotidianamente e con regolarità, contrastano efficacemente la stitichezza, agevolano l’attività intestinale e garantiscono allo stesso tempo un’azione diuretica. Basterà consumare una quantità di 100-150 grammi al giorno e bollirle per ottenere un efficace lassativo naturale.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lassativi naturali: consigli e suggerimenti