Cos’è la spartan race e perché fa impazzire le donne

Spartan Race: le donne ormai ne vanno matte, ecco tutte le informazioni utili per conoscere al meglio queste stimolanti sfide

Donne e Spartan Race? Ormai è una vera e propria rivoluzione sportiva. Ebbene sì, questa corsa ad ostacoli ha riscosso un enorme successo anche nel mondo femminile. Si svolge a Milano Malpensa in prossimità dell’aeroporto internazionale, dove oltre 4.000 partecipanti sono pronti a sfidarsi tra muri da scalare, fango e filo spinato tra boscaglie e ardui sentieri in occasione del grande evento Reebok Spartan Race. Grazie ai benefici della corsa, questa pratica è diventata una fra le più ambite sia dagli uomini che dalle donne.

Le più temerarie infatti non perdono occasione per sfidare i propri limiti e mettere alla prova le abilità fisiche. Il programma si suddivide in due prove specifiche: la Spartan Sprint e la Spartan Super. La prima prevede un percorso di circa 5 km con 13 ostacoli che permette di sperimentare le proprie capacità fisiche. La Spartan Super invece prevede un percorso di 13 km con 27 ostacoli. Si tratta di un vero e proprio terreno di battaglia che non solo sfida la resistenza fisica dei partecipanti ma, mette anche a dura prova la forza psicologica. Questa corsa ad ostacoli non risparmia nemmeno i più piccoli.

Proprio così, mentre i genitori sono intenti a sfidarsi tra boscaglie, fango e pareti di legno, i bambini possono cimentarsi in un percorso di 700 mt con 5 ostacoli. Si tratta della Spartan Junior, ovvero una pista ideata su misura per i bambini. I piccoli Spartan potranno infatti arrampicarsi, correre, saltare e sudare esattamente come sono soliti fare nei loro giochi quotidiani. Per rendere questa esperienza ancora più allettante, la Reebok ha realizzato la All Terrain Series, ovvero una collezione di scarpe da running specifica per gli Spartan.

Si tratta precisamente di un paio di scarpe ideate appositamente per la corsa ad ostacoli con lo scopo di facilitare l’attività fisica, il drenaggio dell’acqua e garantire durabilità ed aderenza per affrontare ogni tipologia di terreno. Questa pratica dunque stuzzica la curiosità non solo degli appassionati di sport e di resistenza fisica ma, anche coloro che vogliono provare l’emozione di una nuova avventura. In particolare, tra i partecipanti della Spartan Race anche le donne ormai trovano gusto nella corsa scoprendo sempre nuovi percorsi ed ostacoli da affrontare.

Cos’è la spartan race e perché fa impazzire le donne