Come rassodare il viso a 50 anni: trucchi e consigli

A 50 anni la pelle diventa più opaca e tende a rilassarsi, ecco come contrastare i segni dell’invecchiamento.

I cambiamenti ormonali legati alla menopausa hanno come conseguenza la riduzione della densità, dell’elasticità e della compattezza della pelle. Per questo motivo diventa fondamentale prendersi ancora più cura del proprio aspetto.

Beauty routine
Per evitare che pelle diventi sempre più sottile, opaca e si rilassi, la beauty routine è importante. Non scordate mai un’accurata detersione con prodotti non aggressivi e di applicare una crema idratante e anti-age. Quando la pelle è disidratata, si formano le tanto odiate rughe. Acquistare delle creme specifiche per il vostro tipo di pelle, meglio se dotate di protezione solare per contrastare gli effetti dannosi dei raggi del sole e la formazione di macchie. Ricordate che anche le labbra necessitano di idratazione dal momento che con l’età diventano meno turgide e carnose.

Una volta a settimana fate uno scrub delicato al viso per eliminare le cellule morte e stimolare la produzione di quelle nuove, a tutto vantaggio di una pelle più giovane.

Non siate pigre in vacanza: quando vi esponete al sole a maggior ragione applicare una crema con protezione solare è d’obbligo, i raggi UV fanno invecchiare la pelle e la seccano. State alla larga inoltre da lampade e lettini solari.

Quanto al trucco, non esagerate, un make up pesante invecchia, meglio un trucco leggero e naturale, con cosmetici di qualità.

Attività fisica
Non trascurate l’attività fisica, il movimento è importante sempre, a maggior ragione a 50 anni. Fare esercizi aerobici aiuta a migliorare la circolazione a tutto vantaggio della pelle che risulta così ben irrorata ed ossigenata. Gli esercizi anaerobici sono invece utili per  tonificare la pelle che tende a rilassarsi con l’età, regalando un aspetto più giovane e bello.

Stile di vita
Lo stress stimola la produzione di cortisolo, fattore determinante nell’invecchiamento cellulare. Imparate dunque a tenere sotto controllo lo stress, a vivere più serenamente e a ridere di più: non temete le rughe di espressione, una sana risata e un atteggiamento positivo sono dei potenti anti-age. Non trascurate il sonno: dormite 6-8 ore a notte per evitare borse e occhiaie che invecchiano il viso. Il sonno inoltre è un momento prezioso per la rigenerazione cellulare, ecco perché dormire vi aiuterà ad avere una pelle più elastica e giovane. Il fumo invecchia, smettere di fumare quindi non solo vi renderà più sane, ma anche più belle.

Alimentazione antiossidante
L’alimentazione è importante per dare tutte le sostanze nutritive affinché la pelle possa correttamente rigenerarsi. Via libera agli alimenti antiossidanti che contrastano l’azione dei radicali liberi e l’invecchiamento cellulare. Non fate mancare sulla tavola: bacche (come goji, mirtilli, more, lamponi), frutta fresca e secca, cacao amaro o cioccolato fondente, cereali integrali, verdure, legumi, tè verde. Se necessario assumete un integratore antiox. No invece a zuccheri, alcol, alimenti trattati, cibi grassi e fritti.

Come rassodare il viso a 50 anni: trucchi e consigli