Massaggio facciale fai da te per un effetto lifting ed antirughe al viso

Applicare creme e trattamenti è una sana abitudine, ma la rivoluzione è il massaggio facciale, antirughe, rassodante e tonificante

Non se ne sente parlare quasi mai, se non relegato ad un trattamento da eseguire nei centri estetici. Il massaggio facciale, però, ha dei benefici importanti sulla salute della pelle e sulla sua giovinezza, oltre ad avere proprietà rilassanti e decongestionanti. Inoltre aiuta la skincare a penetrare più efficacemente ed in profondità, di modo che anche gli attivi siano più funzionali. Il massaggio facciale stimola la micro-circolazione, l’ossigenazione, elimina le tensioni e così aiuta il ringiovanimento e stimola la produzione di collagene. Ha poi benefici dal punto di vista del tono muscolare, andando a ridefinire l’ovale del volto, agendo sulle rughe distendendole e favorendo il drenaggio linfatico.

Fonte: 123rf

Si può realizzare semplicemente con i polpastrelli o servirsi di strumenti appositi, come il roller di giada o le spazzole massaggianti. I risultati sono evidenti fin dal primo mese, l’importante è essere costanti. Noterete subito un miglioramento della tonicità della pelle, muscoli più tesi e sodi, un colorito più uniforme ed omogeneo, con meno imperfezioni e tratti più distesi.

Massaggio facciale fai da te con i polpastrelli: bastano 5 minuti al giorno

Per eseguire un massaggio facciale si applica una goccia di olio adatto al proprio tipo di pelle, che si assorbe meno rapidamente di una semplice crema. Una volta scaldato tra i palmi delle mani, tamponatelo sul viso per applicarlo in maniera uniforme. Si parte sempre dal centro del viso, spostandosi poi verso l’esterno e verso l’alto.  

Fonte: 123rf

Esercitate una leggera pressione e spostate il palmo delle mani e le dita dal centro verso la mandibola e soffermatevi nella zona sotto le orecchie, ricca di linfonodi, in modo da detossinare ed eliminare la tensione. Non dimenticatevi il naso eseguendo gli stessi movimenti ma procedendo anche dal basso verso l’alto, sul dorso fino ad arrivare alla fronte. Anche in questa zona procedete massaggiando con le dita dal basso verso l’alto e poi dal centro verso l’esterno, sia a destra che a sinistra. Per definire i contorni del mento ed amplificare l’effetto lifting, con la punta delle dita esercitate una pressione e fatele scorrere prima dal basso verso l’alto, fermandovi nella zona degli zigomi, poi ripetete dal centro verso l’esterno.

Anche il contorno occhi può beneficiare di un massaggio facciale, avendo cura di essere delicati. Con l’anulare, picchiettate sopra l’osso zigomatico, con un movimento circolare dal centro verso l’esterno risalendo verso la tempia. Concentratevi maggiormente nella parte inferiore, dove si accumulano la stanchezza, il ristagno di liquidi che causano le borse e una circolazione più rallentata, che genere la pigmentazione scura dell’occhiaia. Terminate il massaggio picchiettando tutto il viso e pizzicottandolo in maniera delicata, per riattivare l’afflusso sanguigno dei tessuti.

Fonte: 123rf

Rullo di giada e spazzole massaggianti, per rendere l’auto massaggio ancora più veloce e rilassante 

Se pensate che un massaggio vero e proprio possa rubarvi troppo tempo o non avete abbastanza costanza, provate a scegliere degli strumenti che vi aiutino in questo percorso. Il rullo di giada, ad esempio (ma esiste anche in quarzo), oltre a sfruttare il potere della cristalloterapia, scorre agevolmente sul viso grazie alla sua forma tubolare che ruota, andando così a massaggiare i tessuti, riattivando la micro-circolazione e mantenendo una temperatura fresca sul viso, senz’altro tonificante.

Anche le spazzole viso hanno una funzione dedicata al massaggio: avete mai fatto caso che il famoso Foreo ha una parte frontale dedicata alla pulizia del viso mentre sul retro presenta delle onde? Massaggiando il viso con quel lato si riattiva la circolazione sanguigna, si eliminano le tossine e le impurità, con l’azione combinata del movimento che si fa compiere alla spazzola e delle pulsazioni soniche. Inoltre, questi device, hanno spesso delle app che mostrano come eseguire il massaggio, che si esegue in 60-90 secondi, rendendo la pratica davvero veloce, facile e rilassante, oltre che benefica.

Fonte: 123rf

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Massaggio facciale fai da te per un effetto lifting ed antirughe al vi...