Tinta capelli rossi: sfumature, idee e segreti

Mogano, tiziano oppure ramato: scopriamo tutte le sfumature di rosso, come scegliere quella giusta e i segreti per mantenere vivo il colore

Chi non ha mai sognato, almeno una volta nella vita, di avere i capelli rossi? Questa tinta è una vera e propria tentazione per moltissime donne che desiderano una chioma che non passi inosservata. Il rosso d’altronde è femminile, sexy e grintoso, l’ideale per chi sa cosa vuole ed è alla ricerca di un look unico e inimitabile. Purtroppo non tutte sono così fortunate da avere dei capelli rossi naturali, per questo sono costrette a ricorrere alla tinta.

Tinta capelli rossi: tutte le sfumature e i colori

I capelli rossi presentano tantissime sfumature, una più bella dell’altra. Le tonalità principali sono sei. La prima è senza dubbio strawberry blonde, ossia il celebre biondo fragola, un colore molto particolare a metà fra il biondo e il rosso terroso. Regala luminosità al viso, addolcendone i lineamenti.

Il biondo fragola e il rosso classico formano invece il ginger, un colore tendente all’arancione che spesso vediamo sfoggiare alle rosse naturali. Abbandonando le sfumature bionde troviamo il rosso classico, profondo, vibrante e caldo, ricco di riflessi, ma anche il rosso rame, che regala intensità e luminosità alla chioma. Fra i colori più amati c’è anche il rosso tiziano, una tonalità che si avvicina molto al marrone, brillante e vitale. Infine l’ultimo rosso, il più scuro, è il melanzana.

Tinta capelli rossi: come scegliere la tonalità giusta

Dopo aver scoperto tutte le varianti del rosso la domanda sorge spontanea: come sfoggiare quella giusta? Si tratta di un’operazione tutt’altro che semplice. Le opzioni fra cui scegliere d’altronde sono tantissime e spesso c’è il rischio di sbagliare. Per trovare la tonalità giusta il segreto è studiare la propria carnagione e scegliere la sfumatura che si adatta meglio al colore della pelle.

Capelli rossi per carnagione chiara

Se avete una carnagione molto chiara, il rosso ramato è il colore giusto per voi. Si tratta di una tonalità con un effetto molto naturale, soprattutto se avete una base castana o bionda. Sta bene sia con gli occhi azzurri che neri e regala vitalità e profondità alla chioma. In alternativa potete scegliere il rosso carota oppure il mogano, entrambi perfetti per chi ha la pelle molto chiara.

Capelli rossi per carnagione scura

Chi ha una carnagione scura oppure olivastra dovrebbe scegliere delle tonalità che virano sul viola, come ad esempio il rosso amaranto o il borgogna. L’ideale sarebbe il fallayage, che gioca con le sfumature del rosso, regalando ciocche di colori diversi, perfette per dare luminosità e profondità alla chioma.

Tinta capelli rossi: come curarli

Far durare i capelli rossi non è un’impresa impossibile, anche se dovrete prendervi cura in modo costante della vostra chioma. Il rosso infatti ha un grande difetto: tende a sbiadire facilmente e con il tempo perde lucentezza, soprattutto se si effettuano molti lavaggi. Per questo è fondamentale ricorrere ad alcuni “trucchetti” per avere sempre una chioma perfetta.

Dopo aver fatto la tinta dal parrucchiere fatevi consigliare dei prodotti specifici per capelli colorati che vi aiutino a fissare e far durare più a lungo il colore. A volte shampoo e balsamo possono contenere minuscole quantità di colorante, per ravvivare le sfumature ed evitare che sbiadiscano. Per renderli più lucenti utilizzate un piccolo rimedio della nonna. Realizzate l’ultimo risciacquo con l’aceto di mele e passate su tutta la lunghezza l’acqua fredda.

Tinta capelli rossi: il trucco giusto

Qual è il make up giusto che chi ha i capelli rossi? Questo aspetto, spesso poco considerato, è fondamentale per mettere in risalto il colore. Per prima cosa è importante scegliere le tonalità giuste, puntate su colori caldi, come il marrone, il beige, l’ambra, ma anche il melanzana. Se volete osare potete scegliere anche il verde, un colore perfetto per le rosse, da usare però con parsimonia per evitare il famoso “effetto clown”. L’importante in ogni caso è non esagerare e utilizzare il trucco in modo equilibrato.

Non dimenticate mai il mascara, perfetto per intensificare lo sguardo e renderlo ancora più femminile e sexy. Il rossetto è un must per le rosse. Sceglietelo lampone o ciliegia, ma anche rosa o corallo. Il finish dovrebbe essere lucido e leggero, non troppo pigmentato per non appesantire la visione d’insieme del viso. Per quanto riguarda il fondotinta puntata su toni del beige, da abbinare ad un correttore luminoso, e su un blush pesca o biscotto.

Tinta capelli rossi: sfumature, idee e segreti
Tinta capelli rossi: sfumature, idee e segreti