Come scegliere e usare l’olio per il corpo

L’olio per il corpo è il miglior alleato per la tua routine di bellezza quotidiana: scopri come utilizzarlo, ma soprattutto quale scegliere!

La pelle ha bisogno di essere nutrita e idratata in modo regolare, in modo da mantenere inalterate le sue caratteristiche, evitando l’invecchiamento precoce e gli inestetismi. Per questo un prodotto come l’olio per il corpo è fondamentale nella routine di bellezza quotidiana di ogni donna. Molte non sanno però che l’olio per il corpo non ha solo una funzione idratante, ma può essere anche rassodante e tonificante: la cosa importante è scegliere l’olio più adatto alle proprie esigenze e applicarlo nel modo adeguato.

Utilizzato da millenni come vero elisir di bellezza, gli oli che puoi utilizzare oggi sul corpo hanno una texture leggera e idratano in profondità, ma senza ungere: ecco perché l’olio idratante corpo è sempre più utilizzato e apprezzato per prendersi cura del proprio corpo. Esistono diversi tipi di oli vegetali per il corpo in commercio: dall’Argan, all’olio di mandorla, senza dimenticare il Jojoba, il riso, l’olio di cocco e quello d’oliva. Tutti hanno caratteristiche specifiche, ma ciò che li accomuna è la capacità di creare un film idrolipidico che rallenta la disidratazione e nutre in profondità i tessuti.

Come applicare l’olio per il corpo

L’applicazione dell’olio sul corpo deve essere effettuata nel modo corretto per poter beneficiare di tutte le proprietà nutritive e rassodanti di questi prodotti. In generale è consigliabile infatti applicare l’olio direttamente sulla pelle umida, subito dopo la doccia. Si può associare anche all’utilizzo di una crema idratante, in particolare durante il periodo invernale quando la pelle è particolarmente secca e sottoposta al freddo. Se li utilizzi come idratanti, basta applicarli quando i pori sono dilatati, se invece li usi come rassodanti puoi applicarli con un massaggio nelle zone interessante, che solitamente sono le gambe, i glutei e l’addome.

Un’alternativa per l’utilizzo degli oli è attraverso uno scrub: unendoli infatti con del sale o dello zucchero puoi utilizzarli per effettuare uno scrub esfoliante, ma al tempo stesso nutriente. Se sei sempre di fretta, fai sport e desideri un prodotto facile da applicare che si asciughi rapidamente, l’olio secco per il corpo è la soluzione ideale. Ha le stesse caratteristiche nutrienti, rassodanti e tonificanti dell’olio normale, ma la differenza sta nella texture. L’olio secco infatti è un prodotto che si assorbe interamente e in pochi secondi, mentre l’olio normale tende a lasciare la pelle leggermente bagnata. La consistenza dell’olio secco si avvicina molto di più a quella di una crema idratante.

Olio corpo: quale usare?

Che tu stia cercando un olio rassodante per il corpo, oppure nutriente, puoi scegliere tra diverse tipologie di prodotto, tutte naturali, che ti aiuteranno a mantenere la pelle sempre al top della forma. L’olio d’argan è uno dei più conosciuti ed è utilizzato fin dall’antichità grazie alla sua composizione ricca di vitamine A,E,F. Può essere utilizzato anche sui capelli e in aggiunta ad un bagno rilassante di bellezza. L’olio di mandorla è ottenuto grazie alla spremitura a freddo ed è ricco di antiossidanti, elasticizzanti che lo rendono perfetto come prodotto anti-age anche per le pelli più sensibili. L’olio di riso invece è utilizzato per proteggere la pelle dal fotoinvecchiamento ed è perfetto per pelli secche. L’olio di jojoba ha una funzione eudermica, che ripristina lo stato fisiologico cutaneo: in sintesi impedisce alla pelle di disidratarsi.

L’olio di cocco invece è utilizzato spesso anche in prodotti contro le pelli acneiche e grasse. È ricco di vitamina E ed ha importanti proprietà elasticizzanti che lo rendono efficace anche contro la cellulite. L’olio d’oliva è perfetto da utilizzare per stimolare i processi riparativi della pelle, prevenire le infiammazioni e l’invecchiamento. Un esempio? Se in estate ti scotti la pelle sotto al sole, prova ad applicare un po’ di olio di oliva e il risultato sarà eccezionale! Infine c’è l’olio di macadamia che è perfetto per essere utilizzato su pelli secche e sensibili, ma anche sui capelli grazie alle sue proprietà sebo-affini. Se stai cercando l’olio per il corpo migliore per le tue esigenze, la prima cosa da fare è capire il tipo di pelle che hai, se secca, grassa o con altre caratteristiche. In base a questo, potrai individuare l’olio più adatto per la tua routine di bellezza.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come scegliere e usare l’olio per il corpo