Olio di cocco alleato naturale di bellezza

Sulla pelle, sui denti e sui capelli: può essere usato in tanti modi diversi, ecco come

L’olio di cocco si ottiene per pressando la polpa di cocco essiccata. Ricco di acidi grassi, antiossidanti e vitamine, se ne apprezzano le qualità sia in cucina, che in ambito cosmetico. Ecco come usarlo per migliorare l’aspetto di pelle, capelli e denti.

Pelle detersa e idratata

L’olio di cocco garantisce una profonda detersione e idratazione della pelle. Mettendone qualche goccia su un dischetto di cotone o direttamente sul viso, elimina efficacemente il trucco, lasciando la pelle ben nutrita. Ci si può inoltre preparare uno scrub, mescolando un cucchiaio di olio di cocco con del sale grosso e strofinare il composto sul viso e sul corpo. Massaggiato sul corpo, nutre in profondità la pelle. Grazie alle sue proprietà emollienti è utile anche in caso di talloni screpolati.

Sbianca i denti

Mescolando un cucchiaino di olio di cocco con un cucchiaino di bicarbonato, otterrete un ottimo dentifricio sbiancante. Passato puro sulle gengive e sulla lingua, contribuirete a mantenere la bocca in salute e sana. Attenzione: l’olio di cocco a basse temperature si presenta solido, per usarlo per preparare il dentifricio, lo scrub e per massaggiarlo sulla pelle va fatto sciogliere in modo che diventi liquido.

Nutre i capelli

Se vuoi nutrire i capelli e la cute ti consigliamo di applicarlo sulla chioma umida e di lasciarlo agire tutta notte, avendo cura di massaggiarlo su cuoio capelluto e le radici e le punte: per capelli corti bastano 45 ml di olio di cocco, se sono lunghi ne servono 75 ml. Per non sporcare il cuscino puoi utilizzare una cuffia da doccia o avvolgerli nella pellicola trasparente da cucina. La mattina poi procederai a fare il tuo abituale shampoo, avendo cura di eliminare bene i residui. Non lasciarlo in posa più di otto ore perché rischieresti l’effetto capelli unti.

Se preferisci un trattamento più veloce, sempre per capelli che hanno bisogno di nutrimento, lo puoi applicare sui capelli bagnati. Tempo di posa mezz’ora e poi puoi procedere col lavaggio. Se invece i tuoi capelli sono grassi evita di metterlo sulle radici ma passalo sulle punte come fosse una maschera, lasciandola in posa qualche minuto mentre sei in doccia.


© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Olio di cocco alleato naturale di bellezza