Capelli colorati fluo o pastello? Ecco come farli e mantenerli sani!

Rosa, verdi, lilla e di tutti i colori: i capelli colorati spopolano sui social e vi spieghiamo come realizzarli e prendervene cura!

Camilla Cantini

Camilla Cantini Beauty blogger

Sempre più spesso scegliamo di cambiare il nostro colore di capelli. C’è chi lo fa per necessità, per coprire i capelli bianchi, chi invece desidera vedersi diverso e dare una sferzata al proprio look. Sempre più spesso, poi, vediamo chiome colorate da toni variopinti, tonalità meno classiche come rosa, blu o verde. Sui social spopolano le tonalità pastello o fluo ma, per realizzarle, spesso sottoponiamo i nostri capelli ad un forte stress ed inoltre il mantenimento di certi colori non è facile.

In questo articolo vi spieghiamo come trattare i vostri capelli colorati e come mantenere il colore vivo e brillante!

Come rimediare ai danni della decolorazione e mantenere il biondo?

Cominciamo con il dire una cosa ovvia, ma a meno che non siate molto pratici, sarebbe meglio rivolgersi, almeno inizialmente, ad un professionista dei capelli che saprà consigliarvi al meglio il tipo di trattamento e colorazione da effettuare. Per certi colori infatti, come ad esempio i pastello o fluo, è necessario schiarire i capelli tramite decolorazione per arrivare ad un tono molto chiaro, su cui successivamente verrà applicato il colore scelto.

Dopo la decolorazione i capelli sono sfibrati, perché le squame del capello si alzano per togliere la pigmentazione naturale. Per sopperire agli inevitabili danni di una schiaritura molto forte è necessario prendersi cura dei capelli con trattamenti ristrutturanti, nutrienti e rimpolpanti. Sono tante le soluzioni ed i prodotti adottati dai parrucchieri, ma è buona regola ricordarsi di effettuare questi trattamenti anche a casa. Maschere specifiche per capelli decolorati, che si spezzano, sfibrati sono l’ideale. Uno dei trattamenti più famosi e completi è senza dubbio Olaplex, che si applica in salone in fase di decolorazione ma che prevede più fasi ed una di queste è possibile effettuarla anche a casa, dopo la seduta dal parrucchiere, il capello risulta subito rimpolpato, meno ispido e più luminoso.

Un altro problema dei capelli decolorati è senza dubbio l’ossidazione e la patina gialla che si viene a creare. Il parrucchiere effettuerà un trattamento anti-giallo subito dopo la schiaritura ma con il tempo questa pigmentazione tenderà a riaffiorare ed è possibile contrastarla facilmente anche a casa. Basta utilizzare uno shampoo antigiallo, dai caratteristici pigmenti blu che smorzano la colorazione paglierina e che tonalizzano il capello riportandolo ad un biondo più freddo. Attenzione! Se decidete di farlo a casa provatelo prima su una ciocca per capire quanto lasciarlo in posa, altrimenti potreste ritrovarvi con i capelli pieni di riflessi blu!

Anche io ho tinto i capelli di rosa, ma ho scelto una tonalità meno carica!

Come riflessare i capelli del colore desiderato?

Adesso che avete schiarito e tonalizzato i capelli, non vi resta che riflessarli del colore desiderato. Sia che decidiate di effettuare il riflessante in un salone, sia che decidiate di farlo a casa l’applicazione è davvero molto semplice. Esistono delle maschere colorate, dall’effetto trattante, da applicare sui capelli per condizionarli e colorarli. Sono colorazioni che vanno via dopo qualche lavaggio, anche se ovviamente il colore sottostante resterà leggermente macchiato e, in caso vogliate tornare al biondo o cambiare colorazione, sarà necessario eliminare i residui e ritonalizzare i capelli.

Le tinture semipermanenti, invece, durano un po’ di più, anche se con il lavaggio comunque tenderanno a scaricare. Avendo all’interno pigmenti puri, una volta applicati sui capelli prenderanno esattamente il colore che avrete scelto, specie partendo da una base molto chiara. Se avete optato per tonalità intense e brillanti ma volete un colore più smorzato e pastello, dovrete miscelarle a del balsamo o maschera. Così facendo otterrete sempre il colore di base ma, non essendo applicato in purezza, l’effetto sarà molto meno forte e più desaturato, pastello appunto. Con le tinte semipermanenti inoltre potete sbizzarrirvi a creare il vostro mix, miscelando ad esempio un rosa chiarissimo ad una punta di fucsia per un colore meno forte o addirittura sfumando varie tonalità sulle lunghezze, per un effetto ombré, ma colorato.

Come mantenere il colore?

Per mantenere il colore è necessario lavarli solo quando ce n’è effettivo bisogno. Cercate di allungare il periodo tra un lavaggio e l’altro legando i capelli o utilizzando uno shampoo secco per rinfrescare la piega, perché più li lavate e più scaricheranno il colore.

Utilizzate prodotti dedicati ai capelli colorati, come shampoo, balsamo e maschere e, per mantenere il colore sempre vivo e brillante, potete aggiungere anche una piccola percentuale di tinta al vostro balsamo, per ottenerne uno colorato da lasciare in posa il tempo desiderato. Avrete così ottenuto un trattamento idratante e nutriente e ripigmentato il vostro colore.

Attenzione allo styling!

Per mantenere sani i vostri capelli decolorati o colorati di tonalità particolari attenzione anche allo styling. Cercate di ridurre al minimo l’utilizzo di piastre e ferri, perché il capello è già molto stressato e l’eccessivo calore non farà altro che rovinarli maggiormente. Prediligete pieghe naturali o, per un effetto mosso, legate i capelli appena lavati in chignon o trecce, dormiteci su tutta la notte ed al mattino scioglieteli per un effetto onde morbide o beach waves, senza calore! Ricordatevi inoltre di proteggere la vostra chioma con prodotti di styling anti rottura e protettori del calore, in questo modo ridurrete drasticamente i danni causati dall’eccessiva temperatura di ferro e piastra.

Camilla Cantini

Camilla Cantini Beauty blogger Sono Camilla, makeup-artist freelance con la passione per la moda e l’arte. Ho iniziato ad avvicinarmi al mondo beauty come autodidatta per poi specializzarmi, lavorando per shooting, sfilate e magazines di settore. Amo creare look sempre diversi, ricercare nuovi trend e confrontarmi giornalmente con chi mi segue con affetto!

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Capelli colorati fluo o pastello? Ecco come farli e mantenerli sani!