Storia di una famiglia perbene: cast, trama, dove e quando vedere la fiction

La nuova fiction che vede protagonisti Simona Cavallari e Giuseppe Zeno sta per sbarcare in tv: tutto quello che c'è da sapere

Mediaset torna a investire sulle fiction e lo fa con Storia di una famiglia perbene, period-melò – come lo definisce la stessa rete – tratto dall’omonimo romanzo best-seller di Rosa Ventrella, edito da Newton Compton Editori.

La serie è diretta da Stefano Reali ed è stata scritta da Mauro Casiraghi e Eleonora Fiorini, mentre le riprese sono state realizzate in Puglia, tra Monopoli e Bari.

Storia di una famiglia perbene, la trama e il cast

La fiction vede protagonisti Simona Cavallari e Giuseppe Zeno e racconta la storia di Maria, ultimogenita di una famiglia di pescatori di Bari che ripercorre gli anni tra il 1985 e il 1992. Maria è una bambina vivace e dal modo di fare insolente che le è valso il soprannome di Malacarne. Le estati a Bari vecchia trascorrono tra i vicoli di un rione fatto di soprusi subìti ed inferti a cui è difficilissimo sottrarsi. Nella famiglia di Maria oltre all’onesto padre Antonio De Santis (Giuseppe Zeno), all’amorevole e remissiva madre Teresa (Simona Cavallari), ci sono due fratelli maggiori, Vincenzo e Giuseppe e la nonna Antonietta, vecchia e saggia.

Unico punto fermo di Maria, negli anni tra l’infanzia e l’adolescenza, è Michele, figlio della famiglia più disgraziata della città, quella del boss Nicola Straziota. L’amicizia tra i due si salda e rinforza, nonostante l’ostilità delle famiglie e i colpi bassi della vita. Finché quel sentimento, forte e insieme delicato, non diventerà amore. Un amore che, anche se impossibile, li preserva dalla decadenza che li circonda.

Storia di una famiglia perbene, quando va in onda e dove

La nuova fiction Mediaset andrà in onda da mercoledì 3 novembre in prima serata su Canale 5 per quattro settimane in cui ogni saranno trasmessi due episodi per volta della durata di circa 50 minuti.

“Teresa è una mamma con un marito tosto e violento. Ho fatto fatica ad amare questo ruolo”, ha ammesso Simona Cavallari a Verissimo.

Simona Cavallari, la fine dell’amore con Daniele Silvestri

Nel corso dell’intervista con Silvia Toffanin, l’attrice, oltre a presentare il nuovo lavoro, ha avuto modo di raccontarsi a 360° e si è aperta riguardo un periodo molto buio che ha attraversato nel 2009.

“La tristezza è arrivata quando io e Daniele (Silvestri) ci siamo lasciati. In quel momento si è infranto il mio sogno più grande, quello della famiglia”, ha detto.

“Non volevo più vivere. Non avevo sogni e quando uno non ha sogni appassisce, stavo appassendo”. Con la sua esperienza, Simona Cavallari vuole dare forza alle donne che vivono una separazione dolorosa come la sua: “Vorrei non si sentissero sole. Mi rendevo conto che nessuno attorno a me capiva cosa mi stesse succedendo, mi ripetevano che avevo tutto, ero giovane, avevo figli sani, ma io stavo appassendo”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Storia di una famiglia perbene: cast, trama, dove e quando vedere la f...