Le Iene, Raoul Bova vittima di uno scherzo imbarazzante

Raoul Bova è finito nel mirino delle "Iene" vittima di uno scherzo con la complicità del figlio Francesco

Raoul Bova è il protagonista di uno scherzo imbarazzante delle Iene. L’attore è finito nel mirino di Nic Bello che ha organizzato per lui una messinscena facendogli credere di essere diventato nonno con la complicità del figlio Francesco.

Bova ha quattro figli: Alessandro Leon e Francesco, frutto del matrimonio con Chiara Giordano, Luna e Alma, nate dalla love story con Rocio Munoz Morales. Nonostante il divorzio, Raoul è riuscito a creare un ottimo rapporto con i figli ed è sempre stato un padre molto presente.

Il protagonista dello scherzo delle Iene è proprio Francesco, secondogenito dell’attore. Con la complicità della redazione dello show, il ragazzo ha finto di essere diventato papà, rendendo Bova nonno a 49 anni. Lo scherzo, in onda nella puntata del 23 marzo, è stato anticipato da un video pubblicato sulla pagina Instagram del programma. “Raoul Bova pensava di conoscere la fidanzatina di Francesco, il figlio appena maggiorenne – si legge nella didascalia -, invece si è ritrovato nonno di un bimbo di un mese e come nuora la pornostar Priscilla Salerno. Ma era tutto uno scherzo di Nic Bello”.

Nel video Bova scopre che il figlio si è innamorato durante un pranzo. Poco dopo Francesco gli presenta la sua fidanzata, ma soprattutto il figlio della coppia, Brian. Una vera sorpresa per l’attore che all’inizio sembra prenderla bene, poi si infuria con il primogenito che non sembra in grado di prendersi cura del neonato. “Francè, devi prenderti le tue responsabilità – dice furioso -. Te lo tieni e lo cresci. La cosa che non puoi fare è abbandonare un figlio”.

Qualche tempo fa, ospite di Verissimo, Raoul Bova aveva raccontato il suo rapporto con i figli e la felicità nel vederli tutti e quattro uniti dopo il dolore per il divorzio da Chiara Giordano. “Ho nuotato per tanti anni controcorrente – aveva rivelato -, perché tutti si aspettavano da me un intervento più deciso, invece ho lasciato i miei figli liberi di decidere e di vivere la propria interiorità e i propri sentimenti senza imposizioni. Ho lasciato che avessero il tempo necessario per incontrare le loro sorelle, frequentarle e, piano piano, per volersi bene… Ed è accaduto”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Le Iene, Raoul Bova vittima di uno scherzo imbarazzante