Chi è Jason Alexander, l’ex marito di Britney Spears che ha fatto irruzione alle nozze

Vecchio amico di infanzia della cantante, è stato anche il suo primo marito: ma solo per 55 ore

Britney Spears si è sposata con Sam Asghari, le nozze sono state celebrate giovedì 9 giugno, ma quella che doveva essere una giornata di felicità della coppia ha rischiato di essere rovinata dall’ex marito della pop star. A quanto pare infatti, a riportare l’accaduto il sito Tmz, Jason Alexander avrebbe tentato di rovinare il matrimonio della ex.

Chi è Jason Alexander, primo marito di Britney Spears

Classe 1981, Jason Alexander è il primo marito di Britney Spears. A quanto pare, è un ex giocatore di football americano ed è un amico di infanzia della pop star. I due sono convolati a nozze dopo una brevissima relazione, infatti la loro love story è iniziata nel settembre del 2003 (dopo che la cantante aveva chiuso una storia d’amore lunga diversi anni con Justin Timberlake) e i due sono convolati a nozze il 3 gennaio 2004 a Las Vegas. Un matrimonio lampo terminato solamente 55 ore dopo. In seguito all’epoca era stato diramato un comunicato che affermava che la Spears “non era in grado di comprendere le sue azioni”.

L’uomo, che come aveva riportato Tmz a gennaio si era dichiarato colpevole di aver violato un ordine di protezione e di stalking aggravato nei confronti di una donna, ed era stato condannato a 11 mesi e 29 giorni di libertà vigilata. Ora è stato arrestato per aver violato una proprietà privata.

Infatti Jason Alexander si è introdotto – non invitato –  alle nozze di Britney Spears e ha anche fatto un video in diretta Instagram mentre si muoveva nell’area allestita per le nozze. Come racconta People, nel frattempo lo si sentiva parlare, e tra le tante cose avrebbe detto: “Mi chiamo Jason Alexander. Britney mi ha invitato qui. È la mia prima moglie, la mia unica moglie. Sono il suo primo marito. Sono qui per rovinare il matrimonio”.

L’uomo è stato fermato e arrestato e la coppia di sposi è illesa.

Britney Spears, non c’è pace per la pop star

Non c’è pace per Britney Spears che ora ha rischiato di vedere rovinato il giorno più bello. Un giorno che attendeva da molto, infatti la sua relazione con Sam Asghari è iniziata nel 2016, il fidanzamento è arrivato a settembre, poco prima della fine della conservatorship.

Poi era arrivato l’annuncio, pieno di gioia, della gravidanza che però si è interrotta poco dopo. Un sogno infranto per la pop star e Ashgari, a tal proposito avevano scritto su Instagram: “È con profonda tristezza che dobbiamo annunciare di aver perso il nostro bambino all’inizio della gravidanza. Questo è un momento devastante per qualsiasi genitore. Forse avremmo dovuto aspettare ad annunciarlo, ma eravamo davvero entusiasti di condividere questa splendida notizia. Il nostro amore reciproco è la nostra forza. Continueremo a cercare di allargare la nostra bella famiglia. Siamo grati per tutto il vostro supporto. Chiediamo gentilmente la privacy in questo momento difficile”.

Ora l’irruzione alle nozze del suo ex marito. Il primo, perché Britney è stata sposata anche con Kevin Federline per alcuni anni. I due erano convolati a nozze il 18 settembre 2004, il 7 novembre 2006 la cantante poi aveva chiesto il divorzio. Da quella relazione sono nati i due figli Sean e Jayden James.