Emma Marrone si confessa a Le Iene: “Sono stata vittima di stalking”

Emma Marrone, intervistata a Le Iene, racconta il suo ultimo periodo di vita tra malattia, amore, stalker e haters

Bella, sorridente, grintosa come e più di prima, Emma torna in tv con un’intervista rilasciata a Le Iene nella puntata del 5 novembre.

La cantante salentina, con tutta l’energia che la caratterizza, si è aperta alle domande volutamente dirette della redazione più irriverente della tv italiana. Emma ha parlato a ruota libera della sua musica e del nuovo album, ma anche della sua vita privata e dell’ultimo doloroso periodo.

Un momento televisivo che ha messo in luce, come se ce ne fosse ancora bisogno, il carattere energico della musicista. Le sue risposte sono state aperte, dirette, senza peli sulla lingua. Ad aprire l’intervista è stata una domanda importantissima: le Iene hanno voluto sapere come sta Emma, oggi. E lei, sorridente e sicura, ha risposto con un bellissimo: “Sto meglio, grazie”.

E in effetti, sembra davvero in gran forma: nutrita di una nuova energia, che per larga parte viene dalla musica. Si tratta in fondo della sua più grande passione, che non smette di regalarle soddisfazioni: Fortuna, il suo ultimo album uscito il 25 ottobre, ha venduto oltre un milione di copie. E gli occhi di Emma brillano di soddisfazione e orgoglio, trasmettendo gioia pura, mentre intona il suo singolo primo in classifica Io sono bella, scritta per lei da Vasco Rossi.

Un’intervista de Le Iene però, non si può certo fermare al talento e ai successi professionali. Ed ecco infatti che la cantante salentina si sposta verso argomenti più dolorosi e parla di stalking: anche lei è stata perseguitata da qualcuno che voleva vederla soffrire.

Ho avuto degli stalker. Per vincere lo stalking non guasta lo spray al peperoncino nella borsetta. Quello lo porto comunque. Non sono mai stata molestata, avrebbero avuto la peggio.

Così ha detto, spiegando che è l’affetto delle persone e la capacità di chiedere aiuto che può tirare fuori da queste circostanze. A seguire, l’intervista si è spostata sulla battaglia durissima contro il tumore. Una battaglia che è vinta, ma che è stata dura non solo per il doloroso percorso in sé.

L’ho scoperto con una visita di controllo. Quando l’ho saputo mi sono sentita afflitta: in quel momento ti arrabbi, piangi, è normale, ma ho fatto di tutto per rimettermi in piedi prima possibile. Appena l’ho detto ai miei genitori sono rimasti scioccati. Ora che ne sono uscita sento di vivere davvero al cento per cento la mia vita, le mie giornate. Sembra banale dirlo, ma è così.

Condividere la notizia della sua malattia sul web, le ha portato sì tanto affetto e tanta solidarietà, ma l’ha costretta ad affrontare l’altra faccia della notorietà, quella degli haters da cui ha subito attacchi pesantissimi:

Mi hanno scritto che meritavo di morire di cancro. Mi hanno fatto arrabbiare perché ho pensato a chi di cancro è morto per davvero e alla sua famiglia.

Non a caso, qualche giorno fa, ospite di Fabio Fazio a Che Tempo che Fa, la Marrone aveva lanciato l’idea di chiedere l’obbligo di documenti nel momento in cui ci si iscrive a un social network, idea che ora è al centro del dibattito sull’odio in rete.

Emma comunque, ha dimostrato che ci vuole ben altro per sconfiggere il suo spirito guerriero, e nessun hater riuscirà a toglierle il sorriso riconquistato. Basta guardare come si diverte quando le domande delle Iene scivolano sulla sua vita privata alla ricerca di qualche dettaglio curioso e inedito.

Incalzata sull’amore Emma racconta:

Forse il problema è che sono una donna poco gestibile, questo può spaventare. Sono difficile da controllare. Io sono sempre innamorata, dipende da come mi alzo la mattina. Anche se ho preso dei bei pali.

Nell’intento forse di rendere più leggero l’argomento vita sentimentale, le Iene hanno deciso di creare uno spassoso ‘decalogo per il primo appuntamento con Emma’. Le Iene ‘ficcanaso’ trovano pane per i loro denti nella voglia di leggerezza e nella grande ironia della musicista salentina.

Per niente imbarazzata, la Marrone risponde alle domande svelando le sue preferenze al momento della prima uscita con un uomo. Si scopre così che, tra un cinema e una cena, lei dirà sì con più entusiasmo a un invito a cena. Se ambite a conquistarla poi, presentatevi eleganti: per il primo appuntamento infatti, Emma preferisce un uomo che veste giacca e cravatta rispetto a uno che sceglie un look più casual.

La cantante spiega di non amare gli uomini depilati, anche se a tutto c’è un limite, e infatti all’alternativa “petto villoso o depilato”, lei opta per la via di mezzo: “villoso ma non troppo”.  Tra un uomo famoso e un uomo sconosciuto Emma preferisce, saggiamente, un uomo intelligente.

Su una cosa, infine, Emma non transige: la cena la deve pagare lui altrimenti lei pagherà il conto per entrambi, e sparirà per sempre dalla vita del tirchio. Gli aspiranti corteggiatori sono avvisati.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Emma Marrone si confessa a Le Iene: “Sono stata vittima di ...