Che fine ha fatto Mirko dei Beehive

L'attore Pasquale Finicelli, che deve il suo successo al ruolo di Mirko dei Beehive della serie cult anni '80 “Love Me Licia”, oggi ha cambiato vita

I capelli biondi, l’inconfondibile ciuffo rosso, la voce che ha fatto battere il cuore di Cristina D’Avena e di tantissime ragazze: stiamo parlando di Mirko, il frontman dei Beehive, uno dei personaggi cult degli anni ’80, tra i protagonisti della serie Love Me Licia.

L’attore Pasquale Finicelli deve il suo successo proprio al personaggio di Mirko: ex-modello, ha interpretato il ruolo dell’innamorato di Licia per tutta la durata della serie, dal 1986 al 1988, incidendo anche dischi e tenendo realmente concerti con la band della serie tv.

Il grande successo tra il pubblico italiano ha permesso ai Beehive di conquistare i palchi, scalando le classifiche e vendendo quasi 500 mila dischi, tenendo testa a band del calibro dei Duran Duran e degli Spandau Ballet.

All’apice del successo, dopo la fine della celebre serie con la D’Avena, il cantante venticinquenne ha tentato un percorso da solista ma, a causa “di un agente sbagliato”, la sua carriera non è riuscita a decollare come avrebbe voluto: il suo manager gli avrebbe consigliato di rompere il contratto con Canale 5, promettendogli addirittura una partecipazione al Festival di Sanremo.

Dopo una interpretazione nel film Occhio di Falco nel 1996, è ricomparso sempre in quel periodo nel celebre programma televisivo Meteore. Vista la grandissima richiesta dei fan, nel 2008 i quattro membri originali della band, con ovviamente Pasquale Finicelli alla voce, hanno deciso di riunirsi, per far rinascere il progetto con il nome Beehive Reunion. Hanno pubblicato un pezzo inedito, dal titolo Don’t say goodbye, e sempre nello stesso periodo hanno tenuto dei concerti di successo in tutta Italia.

Oggi Pasquale Finicelli ha 50 anni, una figlia di 24 anni che si chiama Raffaella, e lavora a Milano come autista per il presidente dell’agenzia pubblicitaria Publikompass.

La serie tv Love Me Licia era ispirata all’anime televisivo giapponese Kiss Me Licia a sua volta trasposizione del manga di successo. La protagonista è la liceale Licia, che vive con l’irascibile e geloso padre Marrabbio, proprietario di un ristorantino. Si innamora di Mirko, ma è una storia travagliata, perché la ragazza prova qualcosa anche per Satomi, un altro componente della band Beehive.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Che fine ha fatto Mirko dei Beehive