C’è Posta per Te, la reunion di Bocci e Michelini: il dolce gesto di Giulia

Marco Bocci e Giulia Michelini tornano nello studio di 'C'è Posta per Te' e, fianco a fianco, donano il sorriso a una famiglia che ha affrontato tante difficoltà

Secondo emozionante appuntamento con C’è Posta per Te. Lo storico programma di Maria De Filippi, infatti, è tornato a far compagnia al pubblico italiano del sabato sera. Tante le storie raccontate dall’iconica presentatrice, che riesce a coinvolgere i telespettatori con storie difficili di litigi, incomprensioni e a strappare il sorriso con momenti di leggerezza.

Tanti, inoltre, gli ospiti che, su invito della conduttrice, hanno accettato di partecipare al programma per sostenere coloro che hanno voluto raccontare le loro esperienze di vita. Se nella scorsa puntata Sabrina Ferilli, sua madre Ida e Luca Argentero hanno dimostrato grande sensibilità, questa volta la De Filippi ha accolto nello studio gli attori Giulia Michelin e Marco Bocci. Entrambi, in passato, hanno già preso parte a C’è Posta per Te e, per questo, conoscono bene quanto forte può essere l’affetto del pubblico e quanta gioia può donare la loro presenza.

Bocci e Michelini, che sono legati da una profonda amicizia, si sono riuniti, dopo aver lavorato per anni fianco a fianco, per sostenere Pietro, Chiara, Rossana, Sara e Lisa, cinque ragazzi che hanno voluto ringraziare in un modo speciale la madre Silvia. La donna, infatti, li ha sempre sostenuti con il sorriso anche di fronte alle grandi difficoltà economiche e ai duri sacrifici. Per lei, inoltre, anche importanti richieste: smettere di lavorare, per potersi riposare e prendersi finalmente cura di se stessa. Come premio, quello di poter incontrare e conoscere i due attori che tanto ammira.

Questa è una storia bella – ha affermato Bocci -, è una storia di amore che si è dato tanto e che si sta ricevendo, che è la missione più grande e più difficile per una madre. Noi eravamo dietro e ci veniva da piangere nel vedere l’amore che viene fuori.

Marco e Giulia, colpiti dal racconto della famiglia, hanno convinto la signora Silvia a cedere alle richieste dei suoi figli, confortandola e abbracciandola. Bellissimo e dolcissimo gesto, poi, quello della Michelini, che ha voluto donare un collana portafortuna che le era a sua volta stato regalata e a cui teneva molto. I due hanno infine lasciato spazio a storie di altri amori e affetti, questa volta traditi, dimenticati o ritrovati.

Maria De Filippi, così, è riuscita a donare, come succede ormai da circa venti anni, grandi emozioni attraverso C’è Posta per Te e grazie agli ospiti che hanno accettato di aiutarla a portare un sorriso sul volto dei partecipanti e del pubblico. Come sorprenderà nella prossima puntata?

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

C’è Posta per Te, la reunion di Bocci e Michelini: il dolce ges...