Caso Zenga, Roberta Termali sempre più isolata: parla l’ex marito

Andrea Accoroni, ex marito di Roberta Termali, difende a sorpresa Walter Zenga e prende le distanza dalla sua ex. Barbara D'Urso a Pomeriggio Cinque racconta tutto

Non si placano le tensioni in casa Zenga, dopo le accuse nei suoi confronti dei figli Andrea (nella Casa del GF Vip) e Nicolò, sostenuti dalla madre ed ex moglie di Walter Zenga, Roberta Termali. Ora a parlare è l’ex marito di lei, Andrea Accoroni che si leva qualche sassolino dalla scarpa e a sorpresa difende l’ex portiere. Ma procediamo con ordine.

Dunque, Andrea Accoroni è intervenuto nella vicenda Walter Zenga che sta tenendo banco soprattutto in tv, tra le accuse di Andrea dalla Casa del Grande Fratello Vip, l’intervento dell’ex campione che ha accettato il confronto col figlio, le pesanti dichiarazioni di Nicolò a Live-Non è la D’Urso, gli appelli di Roberta Termali, la difesa di Raluca Rebedea e poi tutti quei dettagli sulla vita privata di Zenga, compresi i 60mila euro dati ai due figli.

Le dichiarazioni di Andrea Accoroni sono state portate alla luce della ribalta da Barbara D’Urso che durante la sua trasmissione, Pomeriggio Cinque, ha ripreso l’intervista che l’ex marito di Roberta Termali ha rilasciato al magazine Nuovo.

Accoroni difende a spada tratta Walter Zenga e prende le distanze dall’ex Roberta Termali. Se Andrea e Nicolò accusano il padre di essere stato sempre assente e disinteressato, Accoroni si mette nei panni dell’ex portiere e replica: “È orrendo che due figli accusino così il padre. I genitori commettono errori, ma vanno perdonati”.

E poi tira una frecciatina all’ex moglie, dalla quale ha avuto anche lui due figli, Fabio e Francesco: “Credo che l’origine dei dissapori vada cercata nel rapporto tra Walter e Roberta. […]. I figlio non sono mai i colpevoli, ma vittime”. Ribadisce poi che Andrea si trova al GF Vip solo per il cognome che porta.

Accoroni dichiara di aver cercato di appianare i dissapori appena sono sorti, ma evidentemente senza ottenere il risultato sperato: “Si dall’inizio dei loro scontri, io ho sempre sostenuto, sia con i ragazzi sia con Walter Zenga che avrebbero dovuto trovare un accordo, li ho invitati a fare la pace e a perdonarsi a vicenda. A mio avviso devono ripartire dal presente lasciandosi il passato alle spalle”.

Poi arriva l’affondo contro Roberta Termali: “Ho tentato di far capire ad Andrea e Nicolò che loro conoscono solo il punto di vista della madre, Roberta. Walter ha un ottimo rapporto sia con Jacopo, il figlio maggiore nato dal suo primo matrimonio con Elvira Carfagna, sia con i due bimbi che ha avuto dall’attuale moglie, Raluca Rebedea. Sarebbe da capire che cosa non ha funzionato con Andrea e Nicolò: mi sembra assurdo che solo loro due non riescano a trovare un’intesa con il padre a differenza dei fratelli”. Tra l’altro, come dichiara Accoroni, lui conosce molto bene i figli di Zenga e della Termali. Nicolò lavora nella sua azienda, insieme a lui, anche Andrea ha provato a fare la stessa cosa del fratello, ma “ambiva ad altro”.

Poi Accoroni conferma che la sua ex ha portato Walter Zenga in tribunale per questioni economiche: “A quanto mi risulta è vero”. E a proposito del suo rapporto con Andrea e Nicolò racconta che Roberta Termali lo ha presentato ai due ragazzi come il padre adottivo, ma precisa: “Io ho sempre voluto puntualizzare coi ragazzi che il loro padre era vivo e vegeto e che non volevo sostituirmi a lui”. “Per loro sarei stato un amico, un punto di riferimento mai un secondo padre”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Caso Zenga, Roberta Termali sempre più isolata: parla l’ex mari...