A casa di Valerio Scanu: piena di chihuahua nel verde di San Cesareo

Scopriamo la casa di Valerio Scanu, piena di chihuahua e nel verde di San Cesareo

Accogliente e piena di chihuahua: la casa di Valerio Scanu è davvero unica nel suo genere e riflette appieno le passioni del cantante.

L’ex protagonista di Amici vive a San Cesareo, piccolo comune alle porte di Roma, dove ha una villetta che condivide con ben undici chihuahua. L’artista infatti ha una vera e propria passione per questa razza di cani e prova un amore incontenibili per quelli che reputa a tutti gli effetti i suoi figli. Sentirsi soli a casa di dell’ex pupillo di Maria De Filippi è davvero impossibile. I teneri cagnolini infatti seguono il cantante ovunque e popolano ogni stanza della sua abitazione.

La loro stanza preferita è senza dubbio la camera da letto. I chihuahua infatti dormono nel lettone a due piazze con una grande testiera bianca insieme a Valerio Scanu. La stanza è arredata con toni chiari e arricchita da particolari che non passano inosservati, come il comodino in stile rococò.

Il salone presenta un arredamento classico, con tende e pavimento beige, mobili in legno e pezzi vintage, come il candelabro a muro. Troviamo poi un grande divano angolare, in cui i chihuahua di Valerio Scanu si rilassano e giocano, sdraiati su una morbida coperta rossa. Non manca nemmeno un bel camino, davanti al quale riscaldarsi nelle fredde giornate invernali.

Il periodo dell’anno in cui la casa di Valerio Scanu dà il meglio di sè però è il Natale. Durante il mese di dicembre infatti l’artista decora in modo impeccabile la sua casa, realizzando un gigantesco abete ai piedi delle scale in marmo con la ringhiera in ferro battuto.

Quando ha voglia di rilassarsi, soprattutto nelle serate d’estate, Valerio Scanu trascorre qualche ora in giardino. Il verde intorno alla casa offre al cantante l’ispirazione giusta per realizzare qualche nuova canzone, ma anche un’amaca in cui stendersi e riposare, ovviamente sempre circondato dai suoi teneri chihuahua.

A casa di Valerio Scanu: piena di chihuahua nel verde di San Cesa...