Tokyo 2020, Jill Biden elegantissima con l’abito riciclato. E non è la prima volta

La first lady d'America è apparsa elegantissima sugli spalti della cerimonia di apertura dei Giochi Olimpici

In ritardo di un anno, senza pubblico sugli spalti e con rigide restrizioni attive per atleti e staff: le Olimpiadi di Tokyo 2020 hanno finalmente visto la luce in un contesto storico difficile ma non per questo impossibile. La cerimonia d’apertura che decreta l’inizio di Giochi è avvenuta allo stadio olimpico della città costruito per l’occasione, il braciere è stato acceso come da tradizione con la torcia olimpica e le squadre degli Stati in gara hanno sfilato sotto la propria bandiera.

L’Italia ha sfoggiato la divisa disegnata per l’occasione da Emporio Armani con il tricolore in bella vista e sugli spalti sono stati avvistati solo alcuni capi di Stato delle Nazioni partecipanti, insieme a pochissime altre persone. Tra i volti “noti” è apparsa Jill Biden, first lady d’America e moglie del presidente degli Stati Uniti Joe Biden.

Jill ha scelto di indossare per l’occasione un abito di Brandon Maxwell, brand statunitense di abbigliamento femminile di lusso, realizzato su misura per lei: non è la prima volta che la signora Biden si fa vedere in pubblico con questa mise. L’abito infatti era già stato indossato in un’altra occasione importante, il G7 (il meeting che si tiene ogni anno con i leader mondiali). La first lady – in piena sintonia con il periodo storico e con il clima di queste Olimpiadi – ha pensato bene di puntare al riciclo, indossando con eleganza e senza paura un abito già visto. A completare il look della signora Biden pochette e mascherina d’ordinanza.

Non è nemmeno la prima volta che Jill decide di indossare un abito già visto: la sua è una (buona) abitudine di stile vista anche durante la campagna elettorale del marito nel 2020, quando i suoi look venivano paragonati a quelli ben più costosi dell’ex first lady Melania Trump.

Il ruolo di Jill Biden alle Olimpiadi è del tutto istituzionale: la first lady è atterrata a Tokyo proprio per la cerimonia di inaugurazione, per incontrare il primo ministro del Giappone e per un incontro virtuale con il team di atleti americani che rappresentano la nazione americana ai Giochi.

E se è vero che la moda riflette gli usi e i costumi della società in cui viviamo, la scelta di stile di Jill Biden fa capire che sono lontani gli sprechi e gli sfarzi: le stesse Olimpiadi, rinviate dal 2020 al 2021, sono il frutto di sforzi congiunti non solo economici, ma anche fisici e mentali. I tempi sono quelli che sono e Jill sembra averlo capito in pieno: eleganza sì ma senza inutili sprechi o eccentricità.

Jill Biden indossa un abito riciclato a Tokyo 2020

Jill Biden elegantissima: la first lady indossa un abito riciclato a Tokyo 2020

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tokyo 2020, Jill Biden elegantissima con l’abito riciclato. E no...