Sharon Stone, il nipotino è in gravi condizioni: “Pregate per lui”

River Stone, nipotino e figlioccio di Sharon Stone, si trova in ospedale in gravi condizioni: l'appello dell'attrice su Instagram

Sharon Stone, leggenda hollywoodiana e attrice di fama mondiale, sta attraversando delle ore difficili in questo momento. Ore che nessuno dovrebbe mai affrontare. Ha informato i follower su Instagram che il suo nipotino è stato trovato quasi in fin di vita nella culla. Ha fatto un appello, anche, una richiesta d’aiuto, per alleviare il dolore: “Pregate per lui“. Sul suo social, la Stone ha condiviso la foto del piccolo.

“Il mio nipotino e figlioccio, River Stone, è stato trovato nella culla con un’insufficienza a livello di organi. Per favore, pregate per lui. Abbiamo bisogno di un miracolo“, scrive su Instagram l’attrice. River Stone è figlio del fratello minore dell’attrice, Patrick, e della moglie Tasha. La coppia è molto lontana dal mondo dello spettacolo e della fama mondiale. Hanno sempre vissuto una vita distante dai riflettori: abbiamo avuto modo di conoscerli solo mediante le parole della Stone, che ha sempre descritto il loro legame con parole gentili, affiatati e uniti.

Era stata proprio la Stone ad annunciare la nascita dell’amatissimo nipotino nel mese di settembre, con un post su Instagram, celebrandone l’amore e la gioia di una nuova vita. Le parole della Stone colpiscono, adesso, come un pugno nello stomaco. Lasciano attoniti, senza speranza. Una piccola luce, richiesta dalla stessa Sharon, una preghiera, un pensiero positivo. Il sostegno dei follower non è tardato ad arrivare.

Sono stati in migliaia a commentare il suo post, la foto del piccolo River. Non è mancata la vicinanza di altre star di fama mondiale, da Kate Hudson a Sharon Osbourne. Soprattutto, non sta venendo meno quella catena di solidarietà che ci si aspetta da chiunque abbia un minimo di umanità: sono tantissime le preghiere e i pensieri positivi per il piccolo, i commenti di incoraggiamento o anche un semplice cuore.

La Stone aveva scelto l’Italia – la città di Venezia, per la precisione – per la fine delle sue vacanze estive, prima del recupero lavorativo. Avevamo avuto anche modo di ammirare la sua maestosità nel corso del Festival di Cannes. Ma le luci sono ben lontane, ora: è il momento della speranza, nel silenzio dell’attesa di quel miracolo in cui la Stone ha riposto ogni supplica.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963