Oggi è un altro giorno, Patrizia De Blanck: i suoi amori e l’incontro con Lady Diana

Patrizia De Blanck, ospite a "Oggi è un altro giorno", si racconta a tutto tondo

Tante sorprese e grandi emozioni, nella nuova puntata di Oggi è un altro giorno: lo show condotto da Serena Bortone ha ospitato la contessa Patrizia De Blanck, e ne è emersa una vera e propria intervista-fiume, nel corso della quale si è lasciata andare a bellissimi ricordi del passato e a qualche lacrima di commozione.

La De Blanck, reduce dall’incredibile esperienza nella Casa del Grande Fratello Vip, ha fatto il suo ingresso in studio come un tornado: “Ieri ho fatto il vaccino, sto benissimo” – ha spiegato – “Mi avevano detto che casomai avrei potuto rinunciare al programma della Bortone, e invece mai, io non ho mai rinunciato a niente”. La sua è stata una vita davvero intensa, che ne ha racchiuse almeno dieci, come lei stessa ha rivelato ai microfoni di Oggi è un altro giorno. Quindi, si è concessa un tuffo nel passato per raccontare alcuni dei momenti più importanti che l’hanno segnata.

A partire, naturalmente, dai suoi amori. Ricordando un aneddoto su sua mamma, Patrizia ha dato la stura ai suoi pensieri: “Winston Churchill era molto amico di mio padre, ma era anche l’amante di mia madre. Io e mio fratello li abbiamo beccati che si baciavano. Mamma ha sempre amato il potere, io invece no. Ho avuto un amore idraulico, un altro elettrauto. Nella vita ho voluto sperimentare”. E proprio l’amore ha dato vita ad una competizione tra lei e sua madre: “Quando ho iniziato a diventare bella, non mi vedeva più come una figlia ma mi guardava come una donna guarda una rivale“.

Tra di loro c’è stato un rapporto turbolento, fin quando madre e figlia sono riuscite a riconciliarsi: “È successo quando ha cominciato ad invecchiare e non voleva più vivere. Difatti si è lasciata morire. Ho avuto un forte senso di protezione verso di lei”. Ma quando era giovane, la De Blanck ha fatto di tutto per allontanarsi dalla famiglia. Per questo motivo si è sposata con Anthony Leigh Milne, un aristocratico britannico: “Non ero innamorata di lui, l’ho sposato per andare via di casa. Sono andata in Inghilterra, dove lui aveva un castello”.

Tuttavia, il matrimonio non ha avuto vita lunga: “Ad un certo punto si è presentato un suo amico, bellissimo. Uscivamo sempre in tre. Non potevo mai immaginare” – ha raccontato Patrizia, ricordando con un sorriso il giorno in cui ha scoperto suo marito a letto con l’amico – “Quella sera stessa sono tornata a Roma. Ho trovato la scusa per lasciarlo, l’ho vista quasi come una liberazione”. Diversi anni dopo, la contessa è convolata in seconde nozze con Giuseppe Drommi, dal quale ha avuto sua figlia Giada De Blanck.

“È lui che si voleva sposare. È morto quando Giada aveva 16 anni, l’avevo lasciato da tanto tempo, ma siccome sapevo che stava morendo gli sono stata vicina. Per cercare di portarlo avanti nella vita sono tornata con lui. Mi è morto in braccio” – ha ricordato Patrizia, rivelando come lui sia stato l’uomo che ha amato di più. Eppure, nel corso della sua vita la De Blanck ha avuto moltissimi flirt chiacchierati in tutto il mondo. È stata con Alberto Sordi: “È stato molto divertente. Con me, l’uomo che fa ridere ha molte chance. Con lui, certe risate!” – ha ammesso.

Ha inoltre avuto un flirt con Franco Califano (“È stata una storia bellissima, lui era molto ruspante”), nonché una love story con Mohamed Al-Fayed, padre di Dodi. È in questo frangente che ha conosciuto Lady Diana: “Era un po’ come me, una ribelle. Si era creato un rapporto tra me e lei. Ma non siamo mai arrivate alle confidenze”. Oggi, Patrizia non è più interessata all’amore: “Non sono innamorata, è da tanto che non succede. Ma io non sono una che si innamora facilmente. Ho sempre avuto due uomini contemporaneamente, non ho mai trovato l’uomo ideale in una persona sola”.

Prima di concludere l’intervista, Serena Bortone ha voluto regalare alla contessa una grandissima emozione, mostrandole alcune immagini di suo fratello Dario. Scoppiando in lacrime, la De Blanck ha rivelato: “L’ho amato tantissimo, il nostro era un rapporto bellissimo. Ero la più grande, sarei dovuta morire prima io. Non mi sono ancora ripresa, è stato terribile”. Il fratello è infatti scomparso alcuni anni fa a seguito di una caduta, in maniera del tutto improvvisa. E questa ferita non si è mai rimarginata.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Oggi è un altro giorno, Patrizia De Blanck: i suoi amori e l’incont...