Carolina Stramare vince Miss Italia 2019

Occhi verdissimi e lunghi capelli castani: a trionfare nell'80esima edizione del concorso è Carolina Stramare

Miss Italia compie 80 anni e, per l’occasione, a tutto il concorso è stata data un’aria celebrativa.

Negli anni Miss Italia è stato un concorso ammirato, desiderato da molte ragazze e, spesso, anche bistrattato. Nonostante le polemiche, il programma è riuscito ad arrivare alla sua ottantesima edizione, trasmessa di nuovo su Rai 1 dopo anni di messa in onda su La7, e, tra celebrazione per le miss passate e speranza per il futuro, si è dimostrato un concorso ancora attuale e accattivante.

A vincere questa 80esima edizione, secondo il volere del pubblico, è stata Carolina Stramare, già Miss Lombardia. Modella, e appassionata di equitazione, con i suoi occhi verdissimi e i lunghi capelli castani ha conquistato tutti. Un’emozionata Carlotta Maggiorana, Miss Italia 2018, ha avuto l’onore di passare lo scettro alla nuova Miss.

A far da madrina alla serata una donna che, a diventare miss, non ce l’ha fatta: Gina Lollobrigida, 92 anni, che nel 1947 partecipò all’ottava edizione del concorso arrivando tra le finaliste raggiungendo, però, solo il terzo gradino del podio. Il resto, per quanto la riguarda, è storia. Il concorso, nonostante la mancata vincita, fu per lei un trampolino di lancio che la portò tra i più acclamati divi di Hollywood. Proprio come è successo anche a un’altra icona della bellezza italiana: Sophia Loren, che, nel 1950, non vinse la gara ma per la quale fu inventato il titolo di ‘Miss Eleganza’.

Emozionata, in un vivace abito giallo e azzurro, Gina Lollobrigida ha svelato di essere stata timida e insicura in passato e ha dichiarato che, forse, è stata proprio la sua timidezza e una certa inconsapevolezza del suo aspetto fisico ad essere il suo segreto di bellezza.

Perché, probabilmente, è un po’ questo il desiderio di ogni aspirante miss: la speranza di un futuro nel mondo dello spettacolo. Lo era, sicuramente, anche delle miss passate, di quelle che ci hanno provato e di quelle che ci sono riuscite. Ne sono un esempio le donne che, avendo partecipato in passato a Miss Italia, hanno composto la giuria d’eccezione per eleggere la “Miss delle miss” e quelle che hanno composto la giuria deputata al ripescaggio.

Martina Colombari, Denny Mendez, Roberta Capua e Anna Zamboni, insieme ad altre miss storiche, hanno commentato e scelto quella che per loro rappresenta meglio la bellezza italiana. Particolarmente acclamata e ben accolta la Colombari, che, bellissima, ha sfilato con un incantevole abito fucsia. Il compito di ripescare una ragazza tra le miss eliminate, è andato, invece, ad altre bellissime donne dello spettacolo: Caterina Balivo, Lorena Bianchetti, Eleonora Daniele e Giulia Salemi che durante la serata hanno commentato delle storie emozionanti. Proprio sul finire della diretta, la Bianchetti, interpellata da Alessandro Greco, ha sottolineato come ad essere in gioco secondo lei, non è solo l’aspetto estetico, ma anche le abilità delle miss in gara e che quindi come giurata, avrebbe valutato anche quelle. Affermazione che non è affatto piaciuta alla conduttrice di Vieni da me, che con decisione è intervenuta sulla collega: “Miss Italia è solo un fattore estetico, basta con questa ipocrisia”.

Tra gli ospiti è spiccata la presenza di Milly Carlucci, che si è lasciata intervistare dalle ragazze in gara parlando della sua vita, del suo lavoro e del mondo dello spettacolo in generale, sfatando il mito di un ambiente altamente ostile.

Tra le 80 ragazze in gara e le bellissime donne che hanno popolato le giurie una cosa è certa: a vincere, in questa speciale edizione, è stata la bellezza italiana, rappresentata in tutte le sue sfumature.

carolina stramare miss italia

Carolina Stramare, Miss Italia 2019 – Fonte: Instagram

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Carolina Stramare vince Miss Italia 2019