Michelle Hunziker, il dramma del padre alcolizzato e l’ombra della setta

Michelle Hunziker racconta dell'infanzia difficile a causa del padre alcolizzato che quando beveva spaccava tutto dimenticandosi di lei

Michelle Hunziker ha raccontato il lato più intimo e nascosto della sua vita, dall’amore per il padre alcolizzato alla trappola della setta da cui fu salvata dalla figlia Aurora.

In una intervista per la trasmissione Ave Maria, in onda martedì 23 ottobre su Tv 2000 la presentatrice svizzera si sofferma sul difficile rapporto con il padre Rudolf. Michelle racconta di quanto lo adorasse ma i problemi dell’uomo con l’alcol rendevano tutto difficile e doloroso:

A un certo punto mi sono resa conto che nonostante sentissi veramente l’amore di mio padre quando era sobrio, quando invece beveva spaccava tutto. Poi quando i miei genitori si sono separati aspettavo che mio padre mi venisse a prendere; lui mi dava appuntamento ma poiché l’alcol purtroppo ti annebbia tutto, si dimenticava. Allora io stavo ore e ore con lo zaino ad aspettare che tornasse papà, e lo difendevo contro tutti.

Lo difendeva anche quando sua madre Ineke le diceva che il padre era un alcolizzato per cui si dimenticava di lei:

Io non lo volevo ammettere e mi sono sempre più arrabbiata con lui, perché pensavo che lui amasse l’alcol più di me.

La Hunziker ammette le difficoltà nel rapportarsi con il padre, nonostante sua madre cercasse di equilibrare la situazione:

Lavorava per anche mio padre, che tra l’altro era uno di quegli alcolizzati che non ammettono di esserlo, quindi è peggio. Un uomo meraviglioso, un’anima stupenda; però nel momento in cui iniziava a bere cambiava carattere e diventava aggressivo.

La vita di Michelle cambia completamente quando lascia la Svizzera e conosce Eros Ramazzotti con cui si sposa e ha una figlia, Aurora. Un idillio che però dura solo 5 anni. I momenti bui non sono finiti. Il matrimonio naufraga e la presentatrice cade nelle mani di una pericolosa setta che la isola da tutti. A salvarla è proprio la figlia, oggi 21enne:

Mamma, io voglio ritrovare la mia mamma bionda e sorridente.

Una frase semplice, detta all’improvviso, che scuote Michelle:

Siamo in simbiosi, Aurora e io, quindi il giorno che mi ha detto così mi ha davvero mandato un segnale di una potenza incredibile.

Oggi la Hunziker è felice. Al suo fianco ha un uomo meraviglioso, Tomaso Trussardi, col quale ha due figlie Sole e Celeste. E sono in cerca di un altro bambino.

Tomaso per me, oltre a essere un grandissimo amore, rappresenta la stabilità. La stabilità è importante nella vita, è importante rendersi conto che hai trovato una persona con la quale vuoi camminare. Ovviamente non è sempre una passeggiata a ciel sereno. Io dico sempre: riuscire a realizzarsi nel lavoro è molto bello, ma il vero successo è nella vita privata con tuo marito, con la tua famiglia. Pensare di avere accanto una persona che mi ama così tanto e io amo così tanto mi da un senso di stabilità e questo è tutto per me.

Michelle Hunziker, il dramma del padre alcolizzato e l’ombra del...