Chi è Ineke, la madre di Michelle Hunziker

Vi presentiamo Ineke, la mamma di Michelle Hunziker, da cui ha ereditato bellezza e carattere di ferro

Foto di Martina Dessì

Martina Dessì

Lifestyle Specialist

Content editor di tv, musica e spettacolo. Appassionata di televisione da sempre, designer di gioielli a tempo perso: ama i particolari, le storie e tutto quello che brilla.

Bionda, sorridente e forte come Michelle Hunziker, Ineke è la madre della showgirl e una delle persone più importanti della sua vita. La sua esistenza non è stata sempre semplice ma lei non si è mai arresa: oggi è il grande punto di riferimento della sua famiglia ed è anche diventata bisnonna di un bellissimo bambino, Cesare Augusto, avuto dalla nipote Aurora Ramazzotti.

Chi è la mamma di Michelle Hunziker

Classe 1943, Ineke è una donna meravigliosa e molto carismatica, proprio come la sua famosissima figlia. Originaria dell’Olanda, si è trasferita in Svizzera per amore, sposando il pittore Rodolfo Hunziker. L’infanzia di Michelle Hunziker non è stata facile proprio a causa del rapporto complicato tra i suoi genitori, che si sono separati molto presto a causa della dipendenza dall’alcool del padre. Dopo la separazione dal marito, Ineke si è trasferita da Sorengo a Zuchwil insieme ai figli (ha avuto anche un figlio maschio, Harold), poi ha raggiunto Milano per aiutare sua figlia a coronare il sogno di diventare una modella.

Le due sono state sempre molto unite, sino a quando la conduttrice non ha conosciuto la maga Clelia. Con il suo ingresso nella setta – raccontato anche in un libro – ha interrotto i contatti con la madre e Ineke non è riuscita a vederla e sentirla per ben quattro anni. In questo periodo, la donna ha vissuto un vero e proprio incubo, come ha svelato in una delle sue rare interviste rilasciate a Domenica In.

Il riavvicinamento dopo l’uscita dalla setta

“In 74 anni non penso di aver sofferto così tanto – aveva spiegato qualche tempo fa in tv -. Mia figlia è stata coraggiosa nel raccontare cosa le è capitato e anche io voglio essere coraggiosa perché non vorrei mai e poi mai che altre mamme soffrano come ho sofferto io”. Una volontà di ferro, quella di Ineke, che ha rischiato di perdere per sempre sua figlia.

“Era impossibile avere contatti con lei – aveva svelato ricordando quel periodo difficile della sua vita. Quando è successo questo avevo una rabbia terribile, prima di tutto una rabbia nei confronti di questa donna e ho preso la macchina e una mazza da baseball perché volevo andare a picchiarla. Poi mi hanno fermato, soprattutto Eros, e mi ha detto che non potevo fare una cosa del genere perché eravamo personaggi pubblici”.

L’esperienza ha segnato profondamente Ineke anche nel fisico, tanto che la donna, dopo continui svenimenti, si è dovuta operare per impiantare un peacemaker. Alla fine, come ben sappiamo, Michelle Hunziker è riuscita a uscire dalla setta e ha riabbracciato sua madre. “Mi telefonò e mi disse: “Mamma, posso venire domani a colazione?” – aveva svelato. Le ho preparato la colazione all’olandese come lei era abituata a casa quando era bambina. Quando è arrivata è stata la gioia più grande della mia vita”.

Il trasferimento in Italia

Di origini olandesi, terra che non ha mai dimenticato, Ineke si è trasferita a Milano da molti anni dove ha visto crescere le sue nipoti. Aurora Ramazzotti, ormai adulta, e le piccole Sole e Celeste che Michelle Hunziker ha avuto dall’ex marito Tomaso Trussardi. Nel 2023, è diventata bisnonna con il piccolo Cesare Augusto, il primogenito della maggiore Aurora con Goffredo Cerza. Non è raro vederla sul profilo Instagram di sua figlia, con la quale trascorre moltissimo del suo tempo.