Luke Perry, arriva anche la dedica di Jason Priestley (Brandon)

A tre giorni dalla morte di Luke Perry, anche un addolorato Jason Priestley (Brandon in Beverly Hills) trova la forza di scrivere la sua dedica su Instagram: “Hai brillato con il doppio della luce “

Dopo  Ian Ziering (Steve in Beverly Hills 90210), che è stato il primo, e Shannen Doherty (Brenda) che, con il cuore a pezzi,  è riuscita a scrivere un messaggio solo dopo due giorni, piano piano tutti gli ex colleghi e grandi amici di Luke Perry stanno manifestando sui social il grande dolore per la perdita di quella che è stata definita unanimemente un’anima speciale.

Mentre i profili social di Tori Spelling ( Donna) e Kelly (Jennie Garth) restano in silenzio, perché le due attrici- contattate dalle agenzie –  hanno detto di essere sconvolte e non riuscire a scrivere nulla, a tre giorni dalla morte dell’amico arriva anche la dolcissime e commovente dedica di Brandon (Jason Priestley)

Jason era rimasto in ottimi rapporti con Luke, come Ian, spesso si rivedevano  sia per eventi legati al serial che per avvenimenti privati. E il loro dolore, lo si capisce perfettamente, è profondo e sincero. Non è il cordoglio per un collega o un conoscente, ma la disperazione per la perdita per un vero amico, quasi un fratello, una persona con cui si è condiviso tanto, per molti anni.

Jason ha postato due immagini di lui e Luke, una dei tempi di Beverly Hills e una attuale e scritto:

Mi ci sono voluti un paio di giorni per capire come scrivere questo … Il mio caro amico da 29 anni, Luke Perry, era una di quelle persone davvero speciali  … Luke non era solo una star, era un luce incredibilmente luminosa che è stata spenta troppo presto … ed è per questo che io, e tanti altri siamo così tanto in difficoltà oggi … Se aveste avuto la fortuna di conoscere Luke, o di aver mai incrociato la sua strada, anche voi sareste tristi oggi … la candela che brucia due volte più luminosa brucia solo per metà tempo … tu hai brillato  così tanto Luke … Buonanotte dolce principe

 

Luke Perry, arriva anche la dedica di Jason Priestley (Brandon)