Justin Timberlake: scuse a Jessica Biel per il presunto tradimento

Scuse via social di Justin Timberlake alla moglie Jessica Biel, dopo le foto pubblicate in intimità con la collega Alisha Wainwright: “Avevo bevuto troppo”

E alla fine Justin Timberlake ha dovuto chiedere scusa a Jessica Biel. Tanto è montato l’affair, tanto è circolato il gossip, che per placare gli animi e metterci un punto l’attore e cantante si è visto costretto a pubblicare un post su Instagram per chiarire le cose. E chiedere perdono per il suo comportamento.

Non ci sarebbe stato nulla tra lui e la collega Alisha Wainwright, nonostante le foto pubblicate dai tabloid di loro due seduti vicini e con le mani intrecciate sotto il tavolo. “Avevo bevuto troppo e mi pento del mio comportamento”, si giustifica Justin, per questo “Chiedo scusa alla mia incredibile moglie e alla mia famiglia”.

Questo il post per intero:

Sto lontano dal gossip il più possibile, ma per la mia famiglia, sento che è importante affrontare pettegolezzi recenti che stanno facendo del male alle persone che amo…
Alcune settimane fa ho mostrato un forte calo di giudizio – ma vorrei essere chiaro : non è successo niente tra me e la mia costar. Ho bevuto troppo quella notte e mi pento del mio comportamento. Avrei dovuto immaginarlo. Questo non è l’esempio che voglio dare a mio figlio. Mi scuso con la mia incredibile moglie e con la mia famiglia per averle messe in una situazione così imbarazzante, e mi impegno a essere il miglior marito e padre che posso essere.
Sono incredibilmente orgoglioso di lavorare su Palmer. Non vedo l’ora di continuare a girare questo film e sono entusiasta che la gente lo possa andare a vedere

Si attende, a questo punto, la replica o reazione di Jessica.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Justin Timberlake: scuse a Jessica Biel per il presunto tradimento