Enrico Papi e il ritorno a Mediaset: “Bullismo da colleghi potenti”

Enrico Papi si prepara a tornare a Mediaset con la nuova edizione di "Scherzi a Parte", ma non dimentica il passato

Enrico Papi si prepara a tornare a Mediaset con la nuovissima edizione di Scherzi a Parte e racconta gli anni nell’azienda, svelando di essere stato vittima di bullismo da parte di “colleghi potenti”. Il presentatore ha raccontato i suoi esordi in televisione, prima in Rai, poi a Mediaset dove a volerlo fu proprio Silvio Berlusconi.

“Ho passato così tanti anni in casa Mediaset che, in qualche modo, la considero una seconda famiglia – ha spiegato al settimanale Chi -: sono entrato giovane e single sono uscito sposato e con due figli. La prima volta nell’aprile del 1996, mi notò Silvio Berlusconi mentre conducevo Chiacchiere su Rai1. Mi mise su Canale 5 al posto di Vittorio Sgarbi con Papi Quotidianamente“. Dopo anni nella rete del Biscione, Papi si è allontanato dal piccolo schermo, tornando alla conduzione grazie TV8 dove è diventato padrone di casa di due programmi di successo Guess My Age – Indovina l’età e Name The Tune – Indovina la canzone. (GUARDA IL VIDEO IN ALTO)

“Purtroppo in tv esiste un certo atteggiamento di prepotenza. Bullismo ricevuto da chi? Da colleghi potenti – ha confidato -. Quando possono non rinunciano mai alle scorrettezze, ma le dirò: non porto rancore, per fortuna esiste l’ascolto”. Nessun nome da parte di Papi che già qualche settimana fa aveva puntato il dito contro alcune persone che l’avrebbero portato ad abbandonare Mediaset e la televisione dopo aver guidato programmi di successo come Sarabanda, Matricole e La Pupa e il Secchione. Nel 2010 gli impegni del presentatore erano diminuiti, poi Top One nel 2013 e il ritorno, quattro anni dopo, di Sarabanda. Infine il passaggio a un’altra rete.

“Sono stato vittima di bullismo televisivo – aveva raccontato Enrico Papi poche settimane fa a Nuovo -. Purtroppo ci sono delle cose che si possono raccontare e altre no, ma sta di fatto che quando una persona dice di volersi allontanare dalla tv per sua scelta, in realtà è una decisione “costretta” da altre persone”. A sostenerlo la famiglia formata da Raffaella Schifino, sua moglie, sposata nel 1998, e i figli Jacopo e Rebecca. “Siccome per fortuna ho anche una vita privata, quando mi hanno messo nelle condizioni di dovermi allontanare io l’ho fatto con serenità e mi sono dedicato alla famiglia”, aveva rivelato.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Enrico Papi e il ritorno a Mediaset: “Bullismo da colleghi poten...