Francesca Neri, il momento peggiore della malattia: “Ho temuto di perdere mio figlio”

Dopo le toccanti rivelazioni sulla malattia che l'ha colpita, Francesca Neri è tornata sul rapporto con il figlio che ha rischiato di perdere durante il periodo peggiore della sua vita

Un dolore che non passa, quello di Francesca Neri, che è tornata a parlare della malattia che l’ha colpita e contro la quale sta ancora combattendo. Nella lunga intervista che ha rilasciato al settimanale Oggi, l’attrice ha spiegato di essersi sentita protetta dall’amore di suo marito – Claudio Amendola – ma, allo stesso tempo, di aver temuto di perdere suo figlio per sempre.

Francesca Neri, il difficile rapporto con Rocco

La malattia ha invaso il suo corpo ma anche la sua mente, tanto da spingerla a isolarsi completamente dal resto del mondo e chiudersi in un dolore dal quale suo figlio Rocco ha voluto chiamarsi fuori: “Mio figlio Rocco non c’è stato, si è protetto e io ho veramente avuto paura di perderlo. Il terrore grande è stato che gli rimanesse impressa questa immagine della mamma dolente, immobile, depressa“.

Quella di isolarsi è stata una scelta ben precisa, che ancora oggi rivendica. La sua intenzione è stata quella di proteggere coloro che amava, lasciandoli lontani da quel mondo che era fatto solo di sofferenza e di dolore fisico. Più volte, come ha raccontato, ha cercato di staccarsi dalla famiglia anche invitando il marito a prendere il loro figlio e lasciarla da sola:

“Su, prendi nostro figlio e vai”. Perché davvero in quei momenti vuoi restare sola, sapendo che nessuno ti può aiutare. Quando vedevo in lui la difficoltà, l’inadeguatezza, l’impotenza, soffrivo ancora di più e allora pensavo che, allontanandolo, avrei evitato almeno il suo dolore”.

E continua: “Claudio è sempre rimasto. Con tanti momenti di crisi, giornate durissime, litigi. Però c’è sempre stato. Claudio mi ha salvato. E anche il mio amico fraterno Stefano, che ora non c’è più”.

Le parole di Claudio Amendola a Verissimo

A parlare per primo della malattia di Francesca Neri è stato proprio suo marito, Claudio Amendola, in una toccante intervista a Verissimo: “Mia moglie Francesca ha una malattia per la quale fa fatica a vivere le sue giornate. Starle vicino non è stato faticoso, è stato il mio compito”.

La fase acuta della malattia, che è durata 3 anni, oggi è superata. Francesca Neri ha finalmente trovato un equilibrio ma è in costante lotta con se stessa. L’amore, quello sì, l’ha davvero salvata.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Francesca Neri, il momento peggiore della malattia: “Ho temuto d...