Francesca Fioretti: “Dopo Astori, vorrei ancora innamorarmi”

Francesca Fioretti è tornata a parlare del grande amore per Davide Astori e del suo futuro

Francesca Fioretti è tornata a parlare dell’amore per Davide Astori e del suo futuro. Lo ha fatto in una lunga e intensa intervista parlando del suo libro Io sono più amore.

Nonostante la ferita della perdita di Davide sia sempre aperta, Francesca non ha mai smesso di voler andare avanti, sia per la piccola Vittoria, nata dal loro amore, che per sé stessa. Proprio alla figlia, che al momento della scomparsa del padre aveva solo due anni, ha deciso di non nascondere nulla, come ha raccontato nell’intervista a Mow:

Non è un argomento tabù tra noi, spesso glielo ricordo io. Ascolto i suoi tempi, perché a volte è paziente, altre no, è ancora piccolina. All’inizio ci ho dovuto lavorare, avevo sentimenti contrastanti, volevo trasmetterle serenità, era la cosa più importante. Allo stesso momento ero convinta che tenerla al nascosto, magari pensando di proteggerla, fosse una cosa sbagliata. Adesso è più grande e trovo molto bello che mi veda mentre piango o mi emoziono. È giusto che i bambini vedano anche questo lato dei propri genitori.

Francesca Fioretti non ha mai smesso di lottare, anche se superare la scomparsa prematura dell’amato compagno non è stato facile. Ha lasciato Firenze, piena di ricordi belli ma dolorosi, per trasferirsi a Milano e cominciare una nuova vita insieme alla sua bambina. Oggi però è arrivato il momento di ritrovare, com’è giusto, di nuovo la felicità:

Dopo tre anni ho imparato a convivere con questa storia, la mia paura più grande era non riuscirmi a godermi le cose. Vorrei ancora sorprendermi, innamorarmi, emozionarmi ancora, vorrei ancora essere felice.

Il dolore non sparirà mai, ma sta assumendo col tempo una nuova forma. La modella cerca di vivere ogni momento con il sorriso sulle labbra, sempre con Vittoria al suo fianco, e questo vuol dire anche far spazio a un nuovo amore, quando il suo cuore sarà pronto:

Chi intraprende una storia seria con me sa che questa è la mia vita e che se accogli me, accogli Vittoria e accogli pure il nostro dolore, che viviamo noi, ma che comunque c’è. (…) La persona che mi attirerà in futuro non sarà mai simile a Davide, lui aveva un carattere particolare, ci compensavamo, gli aspetti di Davide non li cercherò in altri. In altri troverò qualcosa che lui non aveva. L’amore per Davide non finirà mai, ma con il tempo si trasforma e non vuol dire che non mi innamorerò più. In questa cosa ci credo fortemente.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Francesca Fioretti: “Dopo Astori, vorrei ancora innamorarmi”