Festival di Castrocaro, Stefano De Martino vince la sfida senza Belen. Ed è un successo

Grande protagonista del Festival è stato Stefano De Martino, che ha vinto la sfida della conduzione anche senza Belen

Una serata che ha visto vincere il talento dei giovani: grandi emozioni per la finale della 63° edizione del Festival di Castrocaro, in onda in prima serata su Rai2. Ma il grande protagonista dell’evento è stato sicuramente Stefano De Martino, che per il secondo anno di fila è stato al timone della kermesse musicale. Da grande mattatore ha saputo destreggiarsi perfettamente tra le sfide dei ragazzi, sdrammatizzando con battute i momenti più tesi della gara.

Il presentatore di Made In Sud è riuscito a risplendere anche senza Belen Rodriguez, che l’anno scorso l’aveva affiancato nella conduzione del Festival, sorprendendo il pubblico con un tango sensuale (che tanto ricordava quello che fece scoppiare la passione tra i due ad Amici).

La conduzione quindi ha visto Stefano De Martino in solitaria, forse per evitare ulteriori frizioni nel rapporto tra i due ex, già alquanto compromesso, tra la rottura e i gossip che continuano a vederli come protagonisti. Secondo le ultime indiscrezioni pare che Stefano De Martino abbia tentato di riconquistare la Rodriguez, sbarcando a Ibiza per cercare di tornare con lei, che però non sembrerebbe disposta a perdonarlo di nuovo.

Gossip a parte, De Martino è riuscito a superare egregiamente la sfida della conduzione di una kermesse musicale così importante, che negli anni ha visto nascere grandi star come Eros Ramazzotti, Zucchero, Nek, Fiorella Mannoia e Laura Pausini.

Ad arrivare alla fase finale del concorso superando le selezioni – che si sono svolte solo online a causa dell’emergenza sanitaria – sono stati otto ragazzi: Fellow (Federico Castello), Jacopo (Jacopo Ottonello), Laura (Laura Fantauzzo), Le Radici (duo composto da Marco Costanzo e Mario Cianniello), Nadia D’Aguanno, Daino (Niccolò Dainelli), Neno (Stefano Farinetti) e i Watt (quartetto composto da Greta Elisa Ravelli Rampoldi, Matteo Ravelli Rampoldi, Luca Corbani e Luca Vitariello).

Il loro percorso nel corso della serata è stato valutato dalla giuria artistica formata da Bugo, reduce dall’esperienza del Festival di Sanremo, la cantautrice indie Maria Antonietta, il produttore Taketo Gohara e Riccardo Zanotti dei Pinguini Tattici Nucleari.

I giudici hanno preso attivamente parte alla gara, accompagnando i ragazzi in alcune esibizioni. Non sono mancati i momenti di divertimento durante la serata: a stemperare la tensione della gara le performance comiche degli Arteteca, duo comico di Made in Sud. Prima della serata la simpatica coppia su Instagram aveva lanciato delle frecciatine a De Martino: “Balleremo come Stefano e Belen, canteremo come Al Bano e Romina, andremo via improvvisamente come Morgan”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Festival di Castrocaro, Stefano De Martino vince la sfida senza Belen....