Chi è Malisa Catalani, l’amica artista di Ilary Blasi

Chi è Malisa Catalani, artista eclettica e grande amica di Ilary Blasi: la sua vocazione per l'arte è racchiusa in una mostra speciale

Malisa Catalani ha fatto dell’arte una vocazione, una passione da rincorrere e coltivare giorno dopo giorno. Non è nota solo per essere la moglie di Marco Di Vaio, ex calciatore del Bologna, ma grazie alla sua arte ha saputo ritagliarsi il suo spazio condividendola anche con le persone a lei vicine. Tra cui Ilary Blasi, una delle sue più care amiche, in visita a Bologna proprio per assistere alla mostra dell’artista e alle sculture da lei realizzate con l’artista canadese Stikki Peaches.

Malisa Catalani, artista e amica di Ilary Blasi: la sua vocazione per l’arte

L’arte come vocazione, come massima aspirazione, come una passione da coltivare giorno dopo giorno. Malisa Catalani è un’artista a tutto tondo che, grazie all’originalità delle sue opere e all’ispirazione ricercata non solo in Italia, ma in tutto il mondo, si è ritagliata il proprio spazio regalandosi anche una mostra d’eccezione. In questi giorni, infatti, sono in esposizione le sue opere create con l’artista canadese Stikki Peaches nella mostra “I corpi di Ellis”, presso il teatro di Villa Aldrovandi Mazzacorati di Bologna.

A riportare maggiori informazioni su Malisa Catalani è il Corriere di Bologna, che l’ha anche intervistata in occasione della mostra. Originaria di Norma, in provincia di Latina, ha studiato teatro per poi diventare un’artista a tutti gli effetti. Sul suo profilo Instagram, malisarts, condivide la sua passione per l’arte e le creative opere da lei realizzate. Al suo fianco il marito Marco Di Vaio, ex calciatore del Bologna (squadra che ha pianto la scomparsa di Sinisa Mihajlovic a metà dicembre).

A Bologna, in questi giorni, sono sbarcati numerosi amici di Malisa Catalani per assistere all’esposizione delle sue sculture. Non è mancata all’appello nemmeno Ilary Blasi: la conduttrice è una grande amica dell’artista e, per l’occasione, è approdata in Emilia assieme alla figlia Isabel, la terzogenita avuta da Francesco Totti.

Ilary Blasi alla mostra dell'amica Malisa Catalani
Fonte: IPA
Ilary Blasi alla mostra dell’amica Malisa Catalani

Malisa Catalani, il filo conduttore della mostra “I corpi di Ellis”

“I corpi di Ellis” racchiude un mondo che Malisa Catalani, grazie all’esposizione, intende far scoprire agli amici e ai Vip invitati. Le opere sono in dialogo con Stikki Peaches e sono esposte sino a domani, domenica 5 febbraio, alle ore 19, presso il rinomato teatro. Come ha raccontato al Corriere di Bologna, la collaborazione con l’artista canadese è diversa dalle altre: “Anche per lui il percorso artistico è stato una rinascita dopo un periodo buio. Ci accomuna anche l’essere stati emigranti in un certo senso, dove per emigrazione intendiamo il partire e l’arrivare del corpo in una terra non nostra, lasciando gli affetti, il cuore a “casa””.

Una mostra speciale, dedicata ai migranti di Ellis Island, nei cui corpi sono racchiusi il senso di solitudine e la sofferenza: “Molti di loro hanno raggiunto uno status migliore rispetto a quello che avevano in patria, alcuni hanno persino raggiunto il successo, ma questo non significa che fossero felici. Avevano negli occhi ancora la sofferenza che avevano passato, il senso di solitudine che ti assale in un Paese straniero, la mancanza degli amici. Sono corpi feriti, fatti a pezzi che rinascono a vita nuova, che tramutano in energia vitale il dolore che li ha segnati”.