Caterina Balivo: “Il no che ha illuminato la mia vita”

Caterina Balivo ha raccontato un episodio che ha cambiato per sempre la sua vita. Un "no" importante, che ha aperto le porte alla sua carriera in tv

“Bisogna saper perdere”, intonavano i Rokes negli anni Sessanta. E probabilmente ricevere un “no” è proprio ciò che serve per crescere, personalmente e professionalmente. Caterina Balivo ha dato il via al suo podcast Ricomincio dal NO, che sta già riscuotendo un ottimo successo tra i suoi follower.

Nella seconda puntata la conduttrice di Aversa ha raccontato in particolare un episodio che ha cambiato per sempre la sua vita. “Il no che ha illuminato la mia strada l’ho ricevuto quando avevo vent’anni. Era il 2000, mi serviva un lavoro e praticamente facevo provini in continuazione: cinema, teatro, televisione, tutto”, ha detto la Balivo. A quei tempi era reduce dal terzo posto a Miss Italia 1999, ancora giovanissima e senza esperienza ma pronta a ritagliarsi uno spazio nel mondo dello spettacolo.

“Scoprii che Giuseppe Tornatore, il regista Premio Oscar per Nuovo cinema paradiso, stava cercando la protagonista di un nuovo spot di un importantissimo profumo. Non ci pensai un attimo e mi candidai”. E la giovane Caterina, piena di energie e tanta voglia di fare, già si vedeva lì sul set con Tornatore pronta a spiccare il volo. Del resto è ciò che avrebbe fatto qualsiasi ragazza al suo posto: sognare a occhi aperti.

La bella Caterina ha proseguito nel racconto di quell’avventura: “Andai bene al primo e al secondo casting e mi avevano fatto capire che la parte sarebbe stata mia. Poco dopo è arrivata la telefonata che aspettavo. Era lui, Giuseppe Tornatore in persona, il quale mi comunicò che ero molto piaciuta, ma che avevano scelto di continuare con la loro testimonial”. Ed ecco il “no” che non si aspettava, quello che sul momento l’ha fatta arrabbiare, piangere e disperarsi. Per una giovane piena di sogni non è facile affrontare una “sconfitta” del genere.

Ma la conduttrice già allora ha mostrato carattere e forza e da questo “no” ha solo ottenuto maggiore consapevolezza. Tutto improvvisamente era chiaro: “Ho cominciato a pensare che non era quello che volevo fare nella vita. Io sognavo da sempre di lavorare in televisione, volevo un programma tutto mio, volevo fare la conduttrice. E da lì in poi è cambiato tutto”, ha detto al pubblico del podcast.

Con il podcast Ricomincio dal NO, la Balivo proporrà un totale di dieci interviste dedicate a diverse personalità del mondo dello spettacolo, dello sport e non solo. Uomini e donne che si sono affermati nel proprio lavoro, nonostante appunto i “no” che li hanno messi di fronte a un bivio. Caterina Balivo è la dimostrazione che nella vita si possono realizzare i propri sogni e le proprie aspirazioni, diventando una conduttrice di grande successo, molto amata dal pubblico. Da qualche mese ha deciso di allontanarsi dalla tv, per dedicarsi alla sua splendida famiglia.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Caterina Balivo: “Il no che ha illuminato la mia vita”