Brad Pitt: “Sono malato, ma nessuno mi crede”

L'attore ha confessato di soffrire di un disturbo importante, nonostante non gli sia stato ancora diagnosticato: perché nessuno gli crede

Brad Pitt sta facendo parlare molto di sé nelle ultime ore, e questa volta non per le vicende che lo vedono coinvolto con Angelina Jolie; l’attore, in un’intervista a GQ, ha rivelato di soffrire di un disturbo neurologico molto grave che gli impedisce di riconoscere perfino i volti di amici e parenti. Nella sua dichiarazione, però, Brad Pitt ha aggiunto un dettaglio sulle persone che lo circondano: secondo quanto rivelato dall’attore, infatti, dal momento in cui la malattia non gli è ancora stata diagnosticata, nessuno gli crede.

Brad Pitt, i dettagli sulla sua Prosopagnosia

Attraverso un’intervista rilasciata a GQ, l’attore premio Oscar ha deciso di rivelare a tutti alcuni dettagli sulla sua condizione di salute, resa già nota in passato. A colpire Brad Pitt, sarebbe un grave disturbo neurologico chiamato Prosopagnosia, che non gli permette di riconoscere i volti delle persone, anche quelli di amici e parenti.

Nei casi più gravi, questo tipo di disturbo limita anche nel riconoscere l’immagine di se stessi attraverso una fotografia o uno specchio, e l’attore ha affermato di soffrirne dal 2013. Una condizione che gli ha provocato vari problemi, soprattutto relazionali, tant’è che in molti (così ha dichiarato Pitt) lo hanno considerato nel tempo uno snob e menefreghista considerando gli episodi in cui l’attore non è riuscito a riconoscere volti conosciuti.

Nonostante non gli sia stata ancora diagnosticata questa malattia, per Brad Pitt non ci sono dubbi ed è convinto di voler conoscere un’altra persona che soffra dello stesso disturbo per potersi confrontare: “Nessuno mi crede! Voglio incontrare un’altra persona che ne soffre”, ha dichiarato a GQ.

Brad Pitt, i grandi cambiamenti nella sua vita

Oltre ai dettagli sulla sua condizione di salute, Brad Pitt ha dichiarato di volersi allontanare dal mondo delle riprese; la sua vita, soprattutto nell’ultimo periodo, ha senza dubbio sopportato cambiamenti drastici, e la sua volontà potremmo ricondurla in gran parte a questo. Dopo la separazione con Angelina Jolie, la sua vita è cambiata e sotto molti aspetti in peggio.

Quella tra Brad Pitt e Angelina Jolie è una battaglia ormai “famosa”, una battaglia che sembra non riuscire a vedere una netta fine: un rapporto ormai spezzato e impossibile da ricucire, quello tra i due, per via delle lotte non pacifiche che si sono susseguite nel corso del tempo. La Jolie citata in giudizio, la battaglia per la custodia dei loro figli, accuse e ripicche sono l’esempio lampante di come la coppia più bella e più amata di Hollywood sia ormai solo un lontano ricordo, e insieme a loro anche la possibilità che tutto possa risolversi in modo civile, anche solo per la presenza e l’amore dei loro figli.

Proprio di recente, secondo quanto riportato dai media americani, la figlia Shiloh sarebbe scappata di casa e lontana da Angelina Jolie, per via delle ultime vicende che vedono coinvolti i due ex; nonostante a 16 anni alcuni conflitti con i genitori siano normali, questo episodio è il chiaro esempio di come il clima sia totalmente teso e non solo tra Angelina e Brad.