Ballo Ballo, la commedia Amazon ispirata alle canzoni di Raffaella Carrà

Le hit di Raffaella Carrà hanno ispirato un musical: Ballo Ballo arriva su Amazon Prime Video il 25 gennaio

Cantante, ballerina, conduttrice e icona di stile da sempre, Raffaella Carrà è il simbolo del pop italiano che non perde mai il suo smalto: la sua carriera di oltre 50 anni ha avuto un grande impatto sull’immaginario collettivo, tanto da ispirare la mente del regista Nacho Álvarez nella creazione di una commedia musicale basata sulle più belle canzoni della showgirl per eccellenza.

Ballo Ballo, il musical con i successi della Carrà

Il titolo italiano del musical che ripropone le hit di Raffaella Carrà è Ballo Ballo ed è disponibile su Amazon Prime Video a partire dal 25 gennaio 2021: si tratta dell’opera prima di Nacho Álvarez ed è una commedia che intreccia in maniera interessante la colonna sonora con la trama.

È ambientato negli anni ’70, più precisamente nella Spagna franchista, dove la censura dei media non dava un attimo di respiro. La protagonista della storia è Maria (interpretata da Ingrid García-Jonsson), una ragazza che, con il vestito di sposa ancora addosso, corre a Fiumicino per prendere il primo aereo per Madrid con le lacrime agli occhi.

Decisa a iniziare una nuova vita, la ragazza trova un impiego come hostess custodendo un sogno che l’accompagna fin da bambina: poter ballare. Complice l’incontro con un aitante giovanotto di nome Pablo (impersonato da Fernando Guallar), Maria viene notata dal coreografo del suo programma televisivo preferito, venendo così reclutata come ballerina.

Inizia un’avventura tra passi di danza sulle note dei successi della Carrà e battaglie contro la censura bacchettona della tv spagnola, affrontando anche il tema delle continue molestie sul lavoro: una vera e propria finestra su quel mondo all’apparenza colorato che erano gli anni ’70 spagnoli, raccontato con magnifiche tracce come Adios Amigo, Tanti auguri (com’è bello far l’amore), Caliente caliente, Luca e molte altre.

Ovviamente, nella pellicola è visibile anche un cameo di Raffaella Carrà grazie all’inserimento di una sequenza di Vacanze Romane, che ritrae la pop star splendida e sorridente in un magnifico vestito rosso.

Raffaella Carrà, la stella più luminosa della tv italiana

Abituati ai look estroversi delle star internazionali, abbiamo perso di vista che il talento che ha anticipato molte mode attuali è italiano, più precisamente bolognese: a 77 anni, Raffaella Carrà continua ad essere quel simbolo di emancipazione femminile che non si prende troppo sul serio, emulato da strepitose cantanti come Madonna e Lady Gaga.

L’eterna showgirl, che negli anni ha dimostrato di saper fare di tutto, è custode di un’arte performativa che ammalia tutti a distanza di diversi decenni: non a caso, il The Guardian si è accorto di questa attitudine e le ha dedicato un articolo che parla di come Raffaella abbia avuto un forte impatto sulla rivoluzione sessuale in Italia e oltre le Ande.

Al momento, non sappiamo se la Carrà tornerà a calcare i palcoscenici televisivi, ma – nel frattempo – possiamo apprezzare il film Ballo Ballo.

 

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ballo Ballo, la commedia Amazon ispirata alle canzoni di Raffaella Car...