Ballando, la sorpresa di Todaro alla Isoardi e la scelta di Rosalinda: i momenti cult della 2° puntata

Dalle parole di Raimondo Todaro per Elisa Isoardi, alla scelta di Rosalinda Celentano: i momenti più belli della seconda puntata di Ballando con le Stelle

Emozioni forti, esibizioni, ma anche qualche polemica e grandi assenti: la seconda puntata di Ballando con le Stelle è stata ricca di momenti cult. Nonostante i numerosi problemi affrontati in questi giorni – dalla nuova positività al Coronavirus di Samuel Peron all’operazione di Raimondo Todaro – Milly Carlucci è riuscita, ancora una volta, a portare in scena un grande show.

Ecco dunque la nostra classifica dei momenti più belli della serata.

IL VIDEO-MESSAGGIO DI RAIMONDO TODARO – Grande protagonista dello show, nonostante l’assenza, Raimondo Todaro, che sta affrontando la convalescenza dopo l’operazione. Il ballerino è intervenuto in videochiamata per sostenere Elisa Isoardi. “Vedere Elisa ballare in videochiamata è stato davvero emozionante per me – ha confessato, intervenendo in trasmissione -, sono orgoglioso del lavoro che sta facendo. Ne approfitto per ringraziare Stefano e Sara che ti sono stati accanto tutto il giorno in questa settimana. So che ti stanno dando una mano anche dal punto di vista emotivo. Ringrazio anche tutti gli amici di Ballando, che ti stanno vicino. Mi è dispiaciuto vederti in lacrime. Ti conosco, so quanto sei fragile. Ti prometto che farò il possibile per starti vicino sabato sera e non lasciarti sola. Ti voglio bene”.

L’IRONIA DI MILLY CARLUCCI – Forte, ironica, semplicemente grandiosa. Nonostante le difficoltà affrontate in questa nuova edizione di Ballando con le Stelle, Milly Carlucci non ha mai mollato. La sua ironia è emersa anche durante la seconda puntata dello show, quando Raimondo Todaro si è collegato dall’ospedale. “Raimondo è vero che sei al Gemelli, però una pettinata te la potevi dare sinceramente e sistemarti un po’ la barba – ha detto la conduttrice -. Hai un’aria, posso dirtelo, spiegazzata”. Il ballerino ha replicato ridendo: “Quando uno ha fascino non ha bisogno di queste cose”.

LA SCELTA DI ROSALINDA CELENTANO – Dopo settimane difficili, Rosalinda Celentano ha fatto la sua scelta. La figlia di Claudia Mori e Adriano Celentano ballerà in coppia con Tinna Hoffman per il resto delle puntate. La positività al Coronavirus di Samuel Peron aveva costretto l’attrice a iniziare l’avventura di Ballando con le Stelle insieme alla ballerina. “Non è una situazione facile per nessuno dei tre – ha commentato Tinna -. Pensiamo a chi è a casa, a Rosalinda che si sente divisa tra due insegnanti. Io che sento di dividere la coppia, non è piacevole”. Rosalinda ha parlato con grande sincerità, spiegando di aver trovato con la Hoffman una grande sintonia. Cosa che non sarebbe accaduta con Samuel visto che i due hanno passato poco tempo insieme. “Ho avuto poco tempo con Samuel – ha raccontato -. Non ho avuto tempo di abbracciarmi con lui. A un certo punto è arrivata Tinna, questa creatura che mi ha accudito. In pochi secondi ho trovato con lei un’affinità elettiva e di corpo. Il tempo di capire che lei dentro di me sarebbe stata come una madre, una casetta in cui devo entrare, e la mia anima è esplosa. Ho detto ‘Bello'”.

LA RUMBA DI ELISA ISOARDI – Il ricovero di Raimondo Todaro per appendicite non ha fermato Elisa Isoardi che nella seconda puntata di Ballando con le Stelle si è esibita da sola sulle note di una sensualissima rumba. Dopo il tango in coppia con il suo maestro, la conduttrice ha dimostrato di avere grande grinta e le carte in regola per conquistare il pubblico dello show.

L’ESIBIZIONE DEI RICCHI E POVERI – Ballerini per una notte, i Ricchi e Poveri non hanno deluso le aspettative, raccontando il loro passato e regalando 50 punti (divisi) a Elisa Isoardi e Ninetto Davoli. Angela Brambati, Marina Occhiena, Franco Gatti e Angelo Sotgiu si sono messi in gioco con grande ironia ed entusiasmo. “Speravamo di avere successo – hanno raccontato a Milly Carlucci -. Il successo arriva quando meno te lo aspetti. Te ne accorgi dopo. Ogni cosa che abbiamo fatto ci abbiamo creduto, abbiamo trovato persone che ci credevano allo stesso modo”. Hanno poi svelato la nascita del nome Ricchi e Poveri: “Lo ha creato Califano, eravamo ricchi di entusiasmo, pieni di vita, ma non avevamo una lira in tasca e quasi temevamo che ci dicesse ‘Andiamo a mangiare insieme’ e noi non potevamo pagare. Ci inventavamo sempre amici e parenti che ci aspettavano. Non potevamo pagare. Quando ci ha visto mangiare un panino ci ha detto: ‘Ma allora voi siete ricchi di spirito ma siete poveri di tasca, allora vi chiamerò Ricchi e Poveri'”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ballando, la sorpresa di Todaro alla Isoardi e la scelta di Rosalinda:...