Anna Tatangelo, il dolore per la rottura con D’Alessio: “Mio figlio non l’accettava”

Le rivelazioni dell'artista di Sora a Belve raccontano qualcosa in più sulla fine del lungo rapporto con Gigi D'Alessio

Tra album, singoli e tv, Anna Tatangelo è un fiume in piena. L’artista di Sora si sta godendo la sua nuova vita dopo la fine della lunga relazione con Gigi D’Alessio, sulla quale è tornata in occasione dell’intervista a Belve, resa ai microfoni di Francesca Fagnani.

Dopo un lungo periodo di dolore, la bella cantante ha finalmente voltato pagina. Complice la musica e l’amore per suo figlio, può ora dire di aver riscoperto la parte migliore di se stessa, quella che sta mostrando anche al pubblico che la sta conoscendo sotto una nuova veste, personale e artistica.

Dietro al suo sorriso, però, si nasconde un periodo di sofferenza che ha attraversato a seguito della rottura definitiva con Gigi D’Alessio, dal quale ha avuto suo figlio Andrea: “Gli ultimi due anni sono stati difficili per me, tra un trasloco, una separazione, un bambino di mezzo, sono cose che ti fanno crescere: la musica mi ha salvato”.

Ed è proprio attraverso gli occhi del suo bambino che ha vissuto le difficoltà della separazione, arrivata dopo 14 anni d’amore e un secondo tentativo di riconciliazione che però non è andato a buon fine: “Il momento più difficile è stato quando mio figlio piangeva perché non lo accettava. Leggere il dolore nei suoi occhi è stata una sofferenza enorme. Al momento della nostra vita insieme non mi manca nulla, sto bene così, anche se con quella vita se n’è andata una parte di Anna“.

Andrea è oggi il suo centro. Tutte le sue scelte dipendono da lui, anche quelle musicali nelle quali si è già mostrato molto preparato. Come aveva rivelato durante un’intervista a Da Noi… A Ruota Libera di Francesca Fialdini, il giovane D’Alessio è l’artefice del video dedicato a Serenata, oltre che della scelta del singolo che gli è sembrato il più adatto per il ritorno musicale della sua mamma.

Un passato complicato da vivere e costruire, quello di Anna Tatangelo, che ha anche rivelato di aver mandato giù qualche boccone amaro per il bene della sua famiglia ma anche per rispetto dei figli di D’Alessio, avuti dal matrimonio con Carmela Barbato: “Per tanti anni sono stata zitta perché volevo rispettare il mio compagno e i suoi figli, se potessi tornare indietro forse qualcosina la direi”.

Nella sua lunga confessione, non nasconde di aver bruciato le tappe della sua adolescenza ma di non essere affatto pentita. Il suo rammarico è però quello di aver vissuto una vita sotto i riflettori, per la quale ha spesso pagato pesanti conseguenze: “Sentivo la pressione di dover dimostrare. Mi sono sempre dedicata troppo agli altri, ho pensato ad accontentare i giornali ad esempio. La psicoterapia mi ha aiutato tantissimo”.

Chiusa la lunga parentesi con Gigi D’Alessio, con il quale rimane una profonda stima per amore del figlio Andrea, Anna Tatangelo si è mostrata pronta ad accogliere un nuovo amore che ha un nome e un cognome, quello di Livio Cori.

Questa nuova pagina della sua esistenza sarà però scritta con cautela e con tutta l’intenzione di godersi il momento: “Innamorata è un parolone, però sto bene. Non mi va di rispondere a questa domanda e non mi va di fare nomi, me la voglio vivere con calma. Non smentisco non confermo”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Anna Tatangelo, il dolore per la rottura con D’Alessio: “M...