Al Bano vola a Zagabria per abbracciare il nipotino Kay

Al Bano Carrisi è volato a Zagabria per abbracciare il nipotino Kay, il primo figlio di Cristel

Al Bano Carrisi vola a Zagabria per abbracciare il nipotino Kay nato qualche giorno fan.

Il cantante di Cellino San Marco non potrebbe essere più felice. Il piccolo è venuto alla luce lo scorso 10 maggio ed è il primogenito di Cristel Carrisi e Davor Luksic. La coppia vive in Croazia ed è proprio lì che la figlia di Al Bano ha partorito, dopo una gravidanza che è stata tenuta segreta alla stampa e rivelata solo quando mancavano pochissimi mesi al parto.

L’artista pugliese ha annunciato di essere di diventato nonno durante l’ultima puntata di The Voice. Per Al Bano si tratta di un nuovo capitolo della sua vita che condividerà, ancora una volta, con Romina Power. La storia con Loredana Lecciso sembra ormai alle spalle, soprattutto dopo che Carrisi ha dichiarato di essere stato felice con lei solo nel periodo iniziale della loro relazione.

Polemiche e gossip a parte, ora nel cuore di Al Bano c’è spazio solo per i suoi figli e per Kay. Volato a Zagabria, l’artista ha stretto fra le braccia il piccolo, provando un’emozione unica. “Mi sono sentito pieno di tenerezza e nello stesso tempo piccolo, minuscolo, di fronte al miracolo della vita – ha confessato a Grand Hotel -. Kay è un bambino bellissimo, sono davvero felice”.

“Mi sento amore allo stato puro – ha detto emozionato -. Quando un genitore diventa nonno e un po’ come se tornasse alla linea di partenza per cominciare di nuovo. E dal momento che non ha la responsabilità diretta di quel bambino, può solo dare affetto, un affetto smisurato”.

Dopo il primo incontro a Zagabria, Al Bano spera di portare presto il nipotino a Cellino San Marco, nella sua tenuta. “Voglio essere un nonno cantastorie, che prenda per mano la fantasia del nipotino – ha spiegato -. Un nonno “sciamano”, che gli insegni il contatto con la natura, con gli animali, la terra. Non vedo l’ora di passeggiare con lui nel grande bosco della mia tenuta, come facevo coi miei figli quando erano piccini. Sarà davvero molto bello”.

Al Bano vola a Zagabria per abbracciare il nipotino Kay