Kim Rossi Stuart biografia

Kim Rossi Stuart

Kim Rossi Stuart è un famoso attore italiano che inizia la sua carriera alla tenera età di 5 anni. Negli anni è protagonista di importanti film come Senza pellePinocchioLe chiavi di casa ed è molto apprezzato dal grande pubblico per il ruolo di Romualdo in Fantaghirò e quello de “Il Freddo” nel film Romanzo Criminale. Nel corso della sua carriera vince 1 David di Donatello, 5 Nastri d'argento, 3 Globi d'oro, 3 Ciak d'oro e 3 Premi Flaiano.

È sposato con Ilaria Spada e insieme hanno 3 figli

 

BIOGRAFIA

 

Kim Rossi Stuart nasce a Roma il 31 ottobre 1969 da Giacomo Rossi Stuart, un attore di film di genere nativo di Todi, e da Klara Muller, un'ex modella e scrittrice di origini per metà tedesche e per metà olandesi. Ha tre sorelle: Ombretta, Loretta e Valentina. Quest’ultima segue le orme del fratello e nel 2007 ottiene un ruolo nella serie poliziesca Donna detective.

 

CARRIERA

 

  • Kim Rossi Stuart esordisce sul grande schermo a soli 5 anni in Fatti di gente perbene. A 14 anni gli viene affidato il suo primo ruolo da protagonista, nella mini-serie tv I ragazzi della valle misteriosa (1984) e solo 3 anni dopo viene scelto per interpretare Anthony Scott ne Il ragazzo dal kimono d'oro, che avrà un sequel l'anno dopo.
  • Nel 1987 debutta anche a teatro nel Filottete di André Gide, ma Kim raggiunge il grande successo popolare nelle miniserie tv Fantaghirò di Lamberto Bava, con Alessandra Martines, tra il 1991 e il 1993 e nel frattempo studia recitazione alla scuola di Beatrice Bracco e poi con Francesca De Sapio insieme a molti altri attori.
  • Nel 1994 riceve apprezzamenti per Senza pelle di Alessandro D'Alatri e Cuore cattivo di Umberto Marino, mentre nel 1995 è nel cast di Al di là delle nuvole, diretto da Michelangelo Antonioni e Wim Wenders.
  • Tra il 1994 e il 1996 è impegnato anche a teatro e porta in scena Re Lear e Il visitatore, mentre dopo Poliziotti di Giulio Base, nel 1998 lo si vede ne Il Rosso e il Nero, I giardini dell’Eden e ancora in scena con Amleto tra il 1998 e il 1999 e Macbeth nel 2000.
  • Nel 2002 viene scelto da Roberto Benigni per la parte di Lucignolo in Pinocchio ma la consacrazione arriva con Le chiavi di casa di Gianni Amelio, che vince un Nastro d'argento, e con Romanzo Criminale (2005), film di Michele Placido, in cui interpreta “Il Freddo” della Banda della Magliana.
  • Sempre nel 2005 esordisce alla regia con il film Anche libero va bene, presentato al Festival di Cannes. In seguito, alla fine del 2006 gira il film Piano, solo, regia di Riccardo Milani e nel 2009 interpreta – con Antonio Albanese – Questione di cuore: si rivela in questa pellicola abilissimo nel passare dal tono drammatico a quello comico e ottiene ampi consensi di pubblico e critica.
  • Nel 2010 interpreta il ruolo di Renato Vallanzasca nel film Vallanzasca - Gli angeli del male, diretto da Michele Placido, per il quale vince il Nastro d’Argento come miglior attore.
  • Mirabile anche la sua interpretazione in Anni felici (2013), Meraviglioso Boccaccio (2015) e Gli anni più belli (2020).
  • Nel 2016, dopo l’ottimo e premiatissimo esordio con Anche libero va bene, torna dietro la macchina da presa per Tommaso e così fa 6 anni dopo, nel 2022, con Brado.

 

VITA PRIVATA

 

Kim Rossi Stuart sta insieme a Ilaria Spada da oltre 10 anni: il primo incontro avviene a casa di Caterina Balivo, loro amica comune, e da quel momento non si lasciano più. Nel 2011 mettono al mondo il primogenito Ettore, poi nel marzo 2019 si sposano e a luglio dello stesso anno nasce Ian. Nel febbraio 2022 arriva il terzogenito, di cui al momento si ignora il nome.

Un mese prima della nascita del terzo maschietto, l’attore si rende protagonista di un gesto eroico verso il mediano, Ian. Il bimbo finisce nel Tevere a causa, probabilmente, di una lastra di ghiaccio e Kim Rossi Stuart si lancia in acqua per salvarlo.

Nel 2005 l’interprete di tanti grandi film resta vittima di un incidente in moto piuttosto grave che lo costringe a letto per diversi mesi.

 

FILMOGRAFIA

 

  • 1974 – Fatti di gente per bene
  • 1984 – I ragazzi della valle misteriosa
  • 1986 – Il nome della rosa
  • 1987 – Il generale
  • 1987 – Il ragazzo dal kimono d’oro
  • 1988 – Il ragazzo dal kimono d’oro 2
  • 1988 – Il ricatto
  • 1988 – Domino
  • 1989 – Valentina
  • 1989-1990 – Senza scampo
  • 1991 – Dalla notte all’alba
  • 1991 – 18 anni tra una settimana
  • 1991-1993 – Fantaghirò
  • 1992 – Un’altra vita
  • 1992 – Un posto freddo in fondo al cuore
  • 1992 – Il cielo non cade mai
  • 1992 – In camera mia
  • 1994 – Senza pelle
  • 1995 – La famiglia Ricordi
  • 1995 – Al di là delle nuvole
  • 1995 – Poliziotti
  • 1998 – Il rosso e il nero
  • 1998 – I giardini dell’Eden
  • 1998 – Il rosso e il nero
  • 2001 – Uno bianca
  • 2002 – Pinocchio
  • 2004 – Le chiavi di casa
  • 2004 – Il tunnel della libertà
  • 2005 – Romanzo criminale
  • 2005 – Anche libero va bene
  • 2007 – Piano, solo
  • 2009 – Questione di cuore
  • 2010 – Vallanzasca – Gli angeli del male
  • 2013 – Anni felici
  • 2014 – L’ex de ma vie
  • 2015 – Maraviglioso Boccaccio
  • 2016 – Tommaso
  • 2017 – Maltese – Il romanzo del Commissario
  • 2020 – Gli anni più belli
  • 2020 – Cosa sarà
  • 2022 – Brado

 

TEATRO

 

  • 1987 – Filottete
  • 1994 – Re Lear
  • 1996 – Il visitatore
  • 1998-1999 – Amleto
  • 2000 – Macbeth

 

PUBBLICAZIONI

 

  • 2019 – Le guarigioni

 

TITOLI E RICONOSCIMENTI

 

  • 1995 – Ciak d’oro come miglior attore per Senza pelle
  • 1999 – Premio Hystrio per l’interpretazione
  • 2005 – Globo d’oro come miglior attore protagonista per Le chiavi di casa
  • 2006 – Nastro d’argento come miglior attore protagonista per Romanzo criminale
  • 2007 – David di Donatello come miglior regista esordiente per Anche libero va bene
  • 2007 – Globo d’oro come miglior opera prima per Anche libero va bene
  • 2007 – Ciak d’oro come miglior opera prima per Anche libero va bene
  • 2007 – Ciak d’oro come miglior sceneggiatura per Anche libero va bene
  • 2007 – Nastro d’argento come miglior regista esordiente per Anche libero va bene
  • 2011 – Nastro d’argento come miglior attore protagonista per Vallanzasca – Gli angeli delmale
  • 2011 – Ciak d’oro come miglior attore per Vallanzasca – Gli angeli del male
  • 2021 – Nastro d’argento come miglior sceneggiatura per Cosa sarà
  • 2021 – Nastro d’argento come miglior attore protagonista per Cosa sarà
  • 2021 – Globo d’oro – come miglior attore protagonista per Cosa sarà

 

Nome completo: Kim Rossi Stuart
Nascita: 31 ottobre 1969
Luogo di nascita: Roma, Italia
Segno zodiacale: Scorpione
Altezza: 1,87 m
Partner: Ilaria Spada (2011-presente)
Genitori: Giacomo Rossi Stuart, Klara Müller
Figli: Ettore (2011), Ian (2019)
Fratelli/Sorelle: Ombretta, Loretta e Valentina

Le ultime notizie su Kim Rossi Stuart

FAQ e Curiosità su Kim Rossi Stuart

Chi è la moglie di Kim Rossi Stuart?

Kim Rossi Stuart sta insieme a Ilaria Spada da più di 10 anni, ma ha sposato l’attrice solo nel 2019. Il suo debutto nel mondo dello spettacolo risale al 1998, anno in cui ha partecipato a Miss Italia ed è stata eletta Miss Eleganza.

Kim Rossi Stuart ha dei figli?

L’attore ha tre figli nati dalla relazione con Ilaria Spada: Ettore, nato nel 2011, Ian nato nel 2019 e il terzo nato nel febbraio 2022

Che fine ha fatto Kim Rossi Stuart?

Kim Rossi Stuart è uscito nelle sale con Brado nell’ottobre 2022: il film lo vede impegnato nel ruolo di sceneggiatore, regista e attore.

Quanti anni ha Kim Rossi Stuart?

Kim Rossi Stuart è nato il 31 ottobre 1969, dunque nel 2023 spegne 54 candeline