Le Iene, Francesca Fagnani esclusa perchè donna. Cosa le è successo

Francesca Fagnani, conduttrice de Le Iene per una sera, si schiera al fianco delle donne e racconta la sua esperienza

È il turno di Francesca Fagnani di condurre il martedì de Le Iene. La giornalista, infatti, ha assunto la guida del programma al fianco di Nicola Savino e della Gialappa’s band. E proprio come fatto dalle altre star provenienti dal mondo della televisione, della musica, dello sport e dello spettacolo, ha dato il meglio di sé, portando al centro dell’attenzione tematiche che le stanno particolarmente a cuore.

Francesca Fagnani, l’episodio del passato

Non si è risparmiata, Francesca Fagnani. Alla guida del Le Iene si è scatenato, dilettandosi non solo nella conduzione, ma anche in divertenti balletti al fianco di Nicola Savino. Ha mostrato, insomma, il suo lato più divertente.

Sul palco, però, proprio come fatto da Elodie, Paola Egonu e le altre donne che hanno preso la guida di questa edizione de Le Iene dopo l’addio di Alessia Marcuzzi, ha deciso di raccontare una parte di sé e di portare sotto i riflettori una tematica importante: le donne, le loro difficoltà nel mondo del lavoro e la parità del genere.

Per farlo, ha raccontato un brutto episodio del suo passato. Ha infatti affermato di essere stata invitata in una trasmissione dove c’era anche una famosa giornalista, una sua collega di cui però ha deciso di non fare il nome: “Una vera regina del giornalismo”.

Ciò che ha poi affermato, infatti, è stato molto forte. Alla vigilia della trasmissione, hanno fatto sapere alla Fagnani che la stessa giornalista non gradiva la sua presenza, perché intorno a se voleva solo colleghi maschi.

Francesca Fagnani, il suo discorso per le donne

Il monologo di Francesca Fagnani, così, descrive uno scenario che molte, troppe donne, sono abituate ad affrontare nel mondo lavorativo e che, purtroppo, potenzialmente non esclude nessuna. E, prendendo spunto da ciò che è accaduto a Greta Beccaglia, ha confessato:

In tutte le redazioni dove ho lavorato, anche le più progressiste, ho guadagnato meno dei miei colleghi uomini di pari livello. E questo purtroppo è solo uno dei problemi, perché è un mondo dove può accadere, come successo alla collega Greta Beccaglia, che ti tocchi il culo in diretta e che il tuo collega, sempre in diretta, ti dica: “Non te la prendere”.

Insomma, sul tema della parità ci sarebbe ancora molto da discutere e, soprattutto, sono ancora troppi i passi avanti da fare. Le parole di Francesca Fagnani, il racconto delle sue esperienze, che appartengono anche a tante altre donne, dovrebbero essere uno spunto di riflessione per tutti.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Le Iene, Francesca Fagnani esclusa perchè donna. Cosa le è successo