Elodie debutta come attrice: le prime immagini su Instagram

La cantante è nel suo momento d'oro, e ha scelto un film impegnativo per il suo debutto sul grande schermo, una storia d'amore tragica ambientata in Puglia.

Dal 22 settembre nelle sale, Ti mangio il cuore segnerà il debutto di Elodie al cinema. La cantante, nell’inedita veste di attrice, sarà la moglie di un boss nel gangster movie di Pippo Mezzapesa, al fianco di Francesco Patanè e Michele Placido. Dopo l’estate bollente al suono delle sue hit, da Bagno a mezzanotte fino a Tribale, l’autunno si prospetta all’insegna di una nuova avventura per l’ex alunna di Amici di Maria De Filippi.

Elodie debutta al cinema

Lo avreste mai detto? Sa cantare, sa ballare e sa persino recitare. I primi estratti da Ti mangio il cuore, il gangster movie di Pippo Mezzapesa, non lasciano dubbi, e sui social il riscontro alla prima prova recitativa di Elodie è stato decisamente positivo.

Il lungometraggio arriverà nelle sale il 22 settembre, ma la prima clip diffusa è interamente incentrata sul ruolo enigmatico di Marilena Camporeale, moglie di un boss di un piccolo centro sul promontorio del Gargano, che fa la sua offerta (di ben 100mila euro) per portare in processione la statua della Madonna in occasione della festa del paese. Un minuto scarso, in bianco e nero, ma che è bastato per focalizzare l’attenzione sull’artista, che sembra inarrestabile.

Elodie sta dominando le classifiche con Tribale, dopo una serie di hit senza eguali. E mentre sui rotocalchi di gossip si parla di un possibile ritorno di fiamma con Marracash, Elodie continua sulla sua strada, lavorando senza sosta, alternato ora i palcoscenici ai set cinematografici.

Si tratterà solo di una parentesi o dell’inizio di una nuova brillante carriera?

Elodie debutta al cinema
Fonte: 01 Distribution e Rai Cinema S.p.A.
Francesco Patané e Elodie in “Ti mangio il cuore”

Ti mangio il cuore: sinossi e cast

Uno dei film più attesi per questo autunno è Ti mangio il cuore, con la regia di Pippo Mezzapesa. E no, non solo per la presenza di Elodie, ma soprattutto per la storia raccontata. Il lungometraggio, presentato come una grande e tragica storia d’amore, è tratto dall’omonimo libro-inchiesta di Carlo Bonini e Giuliano Foschini.

Siamo in Puglia, precisamente sul Gargano, dove i criminali governano ancora seguendo la legge del più forte. Uno scenario che potrebbe sembrare anacronistica, ma che purtroppo è presente ancora in molte zone del sud Italia. La storia inizia con il riaccendersi di una antica faida tra due famiglie rivali, a causa di un amore proibito, quello tra Andrea, riluttante erede dei Malatesta (interpretato da Francesco Patanè), e Marilena, moglie del boss dei Camporeale (Elodie). Un amore pericoloso, che rischia di riportare i clan in guerra. Nel cast anche Michele Placido con il figlio Brenno, Tommaso Ragno, Brenno Placido, Francesco Di Leva, Lidia Vitale, Giovanni Trombetta, Letizia Pia Cartolaro, Giovanni Anzaldo, Gianni Lillo.

Le riprese, durate otto settimane e svoltesi interamente in Puglia, sono finite da tempo, per questo Elodie si sta dedicando alla musica dal vivo in questi mesi estivi, prima di iniziare la promozione della pellicola a settembre.

Ti mangio il cuore è prodotto da Indigo Film con Rai Cinema in collaborazione con Paramount+ e con il supporto logistico di Apulia Film Commission. La fotografia è di Michele D’Attanasio, il montaggio di Vincenzo Soprano, le musiche di Teho Teardo, la scenografia di Daniele Frabetti e i costumi di Ursula Patzak.