Fantasanremo: regolamento, ruoli e cosa si vince

Un Fanta-gioco ma tutto a tema Sanremo: puro divertimento in pochi click. Come funziona il Fantasanremo, dai ruoli al regolamento

Senti parlare di Fantacalcio e, automaticamente, ti si girano gli occhi all’indietro? Niente paura: esiste una versione del fanta-gioco che fa divertire anche chi non è particolarmente interessato al calcio. Per chi è già fan della versione calcistica, beh, è un’occasione in più per mettersi alla prova sfidando amici e familiari. Ebbene sì, è arrivato il momento del Fantasanremo 2022, il gioco che ci permette di creare delle squadre composte dai cantanti che a breve si esibiranno sul palco del Teatro Ariston. Ibrahimovic, Dybala e Immobile dovranno farsi da parte perché il grande protagonista è l’atteso 72º Festival della canzone italiana, che prenderà vita martedì 1 febbraio, con tutta la sua rosa dei “candidati”. Come funziona questo passatempo sempre più in voga sul web?

La storia del Fantasanremo

Ideato per scherzo nel 2020 nelle Marche – per la precisione, un bar di Porto Sant’Elpidio – da un gruppetto di amici appassionatissimi della kermesse musicale, è diventato un must nel 2021 quando è stato creato il sito dedicato con iscrizione gratuita. Il gruppo ha dato vita alla FIF (Federazione Italia FantaSanremo), elaborando un vero e proprio regolamento ufficiale. Prima una pubblicità in TV su La7, poi un fitto passaparola sul web e sulla carta stampata e infine le opinioni divertite dei cantanti coinvolti lo hanno portato alla ribalta, trasformandolo in un irrinunciabile passatempo che accompagna tutto il Festival.

Come si gioca al Fantasanremo

È più semplice di quanto si immagini: ogni partecipante al Fantasanremo deve organizzare una squadra virtuale formata da 5 artisti in gara, calcolandone i punti accumulati nel corso delle serate della kermesse. È possibile comporre un team a piacere, scegliendo però un capitano che peserà di più sul risultato del gioco nel corso della serata finale. Per creare il team personale servono dei Baudi: il Baudo è una speciale “moneta” creata in onore dello storico conduttore del Festival.

Ogni iscritto avrà a disposizione 100 Baudi per acquistare talenti e creare la propria squadra. Il divertimento – e la difficoltà – sta nel bilanciare bene le spese e non puntare subito solo sui grandi favoriti della vigilia, ma rischiare anche con nomi nuovi e meno quotati. Insomma, creare una rosa di 5 nomi non è semplice come sembra: i Baudi sembrano non bastare mai e serve un po’ di strategia.

Fantasanremo: il regolamento

Il regolamento del Fantasanremo – ben snocciolato sul sito ufficiale – è molto chiaro: c’è tempo fino alle 23.59 del 31 gennaio per creare un team, poi basta attendere l’inizio del Festival e fare il tifo per i propri cantanti. Come calcolare i punti acquisiti? Semplice: ogni artista sarà soggetto a bonus e malus (quelli del capitano valgono doppio durante l’ultima serata) in base a ciò che farà sul palco: esiste un elenco di azioni molto ben definito. I bonus riguardano il piazzamento finale e i premi vinti, ma dipendono anche da chi dirige l’orchestra (ad esempio Vessicchio assicura ben +25 punti), da chi presenta l’artista e via dicendo.

Non possono mancare bonus e malus assurdi e divertentissimi: se l’artista viene sollevato in aria durante l’esibizione guadagna 10 punti, se mostra un tatuaggio in zone intime accumula +20 punti, se lascia spuntare un capezzolo femminile sono +30 punti (solo +10 per un capezzolo maschile). Un altro esempio esilarante? Un dito nel naso durante l’esibizione vale +25 punti. Impossibile non citare i bonus Tamberi e Jacobs: +100 punti se l’artista corre i 100 metri in meno di 9.80 secondi o salta più di 2.37 metri sul palco. Dita incrociate perché qualcuno si lanci nell’incredibile impresa.

I malus non sono da meno – scusate il gioco di parole: agli artisti vengono sottratti punti se inciampano sulle scale o cadono durante l’esibizione, se viene fatto uso dell’autotune (quindi, cari trapper, siete partecipanti a rischio), se il presentatore sbaglia il titolo della canzone o il nome del cantante, se si presentano problemi tecnici, se l’artista è scalzo e via dicendo. Vince chi, al termine della kermesse, ha accumulato il maggior numero di punti. Il divertimento è assicurato.

Fantasanremo: cosa si vince

L’iscrizione al gioco è gratuita e il premio è… un mare di risate! Nessun premio in palio per il Fantasanremo 2022, ci si sfida per la gloria e per divertirsi con gli amici. Niente vieta di mettere in palio soldi o aperitivi, ovviamente!