Eurovision, una ex di Amici rappresenterà Malta. Tutti i dettagli

Continuano le sorprese per la nuova edizione dell'Eurovision Song Contest: stavolta la novità riguarda la cantante che rappresenterà Malta

L’attesissimo Eurovision Song Contest 2022 si avvicina sempre di più, ma a quanto pare ci sono ancora molte novità che dobbiamo attenderci. Tra le più importanti, ovviamente, quelle riguardanti i cantanti in gara: è da poco stato annunciato che a rappresentare Malta ci sarà un’ex concorrente di Amici. Vediamo di chi si tratta.

Chi rappresenta Malta all’Eurovision 2022

Sono in definizione gli ultimi dettagli riguardanti il cast dell’Eurovision Song Contest 2022, la cui finale si terrà sabato 14 maggio a Torino – grazie all’incredibile vittoria dei Måneskin dello scorso anno, che rimarrà indubbiamente nella storia. Nelle ultime ore, è arrivata la conferma in merito al nome dell’artista che gareggerà per Malta: si tratta di Emma Muscat, una cantante di cui abbiamo già molto sentito parlare. Soprattutto perché ha partecipato ad Amici non molti anni fa, raggiungendo tra l’altro una posizione di un certo riguardo.

Nata e cresciuta a St. Julian’s, importante cittadina maltese, Emma ha già un lungo curriculum in ambito musicale, dal momento che ha iniziato a cantare in tenera età. Tuttavia, è solo nel 2018 che l’abbiamo conosciuta: in quell’anno ha preso parte alla 17esima edizione di Amici, arrivando addirittura alla semifinale e guadagnandosi il quarto posto nella categoria canto. Un successo che le ha permesso di firmare con un’importante casa discografica e di farsi notare nel panorama musicale italiano (anzi, internazionale).

Nelle scorse settimane, la Muscat aveva annunciato la sua partecipazione al MESC 2022, il festival maltese che da anni seleziona l’artista che rappresenta il Paese all’Eurovision Song Contest. La cantante ha sbaragliato gli altri concorrenti con la sua splendida Out of Sight, e nella finale del 19 febbraio si è aggiudicata la vittoria, diventando di diritto colei che porterà Malta al festival europeo.

Da Emma Muscat ad Achille Lauro, le novità dell’Eurovision

Se Emma Muscat è una delle ultimissime novità riguardanti l’Eurovision Song Contest 2022, ce n’è un’altra che sta facendo molto discutere. Si tratta della partecipazione di Achille Lauro che, uscito dalla porta principale a causa della posizione ottenuta al Festival di Sanremo, vi è rientrato dalla finestra prendendo parte (e vincendo) al concorso Una voce per San Marino. Il cantante aveva infatti già giocato le sue carte di riserva iscrivendosi al festival sammarinese prima ancora che si tenesse la “nostra” kermesse canora.

Una mossa, quella di Lauro, che sa di voglia di rivincita. Probabilmente consapevole che a Sanremo non l’avrebbe spuntata, aveva programmato tutto per partecipare a Una voce per San Marino. E qui, con la sua nuova canzone Stripper, ha avuto vittoria facile. Ora Achille rappresenterà un altro Paese all’Eurovision, cosa che ha suscitato diverse polemiche. Per il regolamento è tutto ok, visto che non è specificato che l’artista in gara per una determinata nazione debba averne anche la cittadinanza.

Achille Lauro, avendo vinto il contest sammarinese che ogni anno seleziona il proprio rappresentante all’Eurovision, ha di diritto un posto sul celebre palco internazionale. E dovrà vedersela con tanti altri grandi artisti, giocando però in casa. La sfida sarà durissima: oltre a lui ci sono infatti Emma Muscat (che è molto apprezzata dai fan italiani) e naturalmente i vincitori del Festival di Sanremo 2022, Mahmood e Blanco. Fare il tifo sarà una vera impresa.