Elodie, riconoscimento speciale al Rome Film Fest: maxi tailleur viola per la premiazione

L'artista romana vince il suo primo premio come attrice, e lo ritira con un look eccezionale che mostra sui social, elegante ma pur sempre eccentrica

Ancora un successo per Elodie, che ha avuto un riconoscimento speciale al Rome Film Fest 2022, per la sua interpretazione nel film Ti mangio il cuore, che segna il suo debutto come attrice. L’artista, che sta vivendo un momento molto importante per la sua carriera, ha ringraziato su Instagram per questo premio, mostrando il look scelto per l’occasione: un maxi tailleur viola, ennesima evoluzione fashion di Elodie.

Elodie, a lei il premio dedicato alle donne iraniane

Elodie sembra inarrestabile: dopo tutti i riconoscimenti ottenuti con la sua musica e le sue hit, che hanno dominato le classifiche questa estate, ora anche il cinema si è accorto di lei. L’artista, protagonista del film Ti mangio il cuore di Pippo Mezzapesa, che segna il suo esordio come attrice, ha ricevuto il Premio Speciale WiCA 2022, assegnato dall’Academy del Women In Cinema Award, in occasione del Rome Film Fest, che si sta svolgendo in questi giorni nella capitale.

Il premio, dedicato a tutte le donne iraniane che lo slogan “Zhen, Zhian, Azadi!” (Donna, vita, libertà), le è stato assegnato per il talento e la sensibilità dimostrati nella sua interpretazione nel ruolo di Marilena, la protagonista della pellicola, una donna forte, padrona del proprio destino, capace di tenere testa alle organizzazioni malavitose con le quali convive. Uno spirito molto vicino all’idenità di WiCA, che l’ha portata ad essere premiata insieme a Arisa, Chiara Francini, Lunetta Savino e alla giornalista Miriam Mauti.

“Grazie di cuore – scrive Elodie su Instagram – il primo non si scorda mai” facendo riferimento al premio appena ritirato. Il regista Pippo Mezzapesa, che ha voluto scommettere sulla cantante, che non aveva mai recitato prima, è stato tra i primi a complimentarsi con lei.

“La sicurezza e la sensibilità dimostrate nel tratteggiare la figura di Marilena – ha spiegato l’associazione – donna del sud sospesa tra retaggi, passione e desiderio di una nuova vita ha lasciato il segno. Elodie ha fatto di Marilena una donna straordinaria, padrona del proprio destino e artefice della propria storia.”

Il maxi tailleur di Elodie

Ma non possiamo parlare di Elodie senza fare attenzione al suo look, sempre diverso a seconda dell’occasione: dopo l’estate “tribale” con treccine, pantaloni con tasconi e tanga in vista, per questo periodo di promozione del suo primo film l’artista romana ha scelto una direzione più matura.

Capelli al naturale, sempre elegante, alterna abiti da sera a completi giacca pantalone: infatti, per ritirare il Premio Speciale WiCA 2022 ha optato per un maxi tailleur (che è sempre di tendenza) viola, a dimostrazione che non esistono colori che portano sfortuna, neanche nel mondo dello spettacolo. Anzi, Elodie è un esempio che sono l’impegno e la caparbietà a portare al successo, e non una serie casualità.

Più radiosa che mai, stringe tra le sue mani il premio, il primo della sua carriera di attrice che, come lei stessa ha svelato, non finirà certo qui. Mentre registra nuovi brani in studio, la cantante progetta già di proseguire anche sulla strada della recitazione.

Non ci resta che attendere il suo prossimo lavoro, e la sua prossima trasformazione in fatto di look.