Chi è Eleonora Giovanardi, la rivelazione di “Lea – Un nuovo giorno”

Dal teatro al cinema alla televisione, Eleonora Giovanardi è una delle attrici più talentuose dello spettacolo: tutto quello che c'è da sapere su di lei

Ha debuttato con ottimi ascolti la nuova fiction Rai Lea – Un nuovo giorno, che al suo esordio ha battuto persino i quarti di finale di Coppa Italia, col big match tra Inter e Roma in onda su Canale 5.

Merito di un cast talentuoso e affiatato, di cui fa parte Eleonora Giovanardi, attrice poliedrica che nella serie interpreta la ginecologa Anna. Scopriamo qualcosa in più sul suo conto.

Eleonora Giovanardi, biografia

Classe 1982, Eleonora Giovanardi è laureata in Lettere, ma dopo gli studi decide di inseguire la sua grande passione e nel 2006 viene ammessa alla Scuola d’Arte drammatica Paolo Grassi di Milano, dove si diploma due anni dopo.

Da qui ha inizio una lunga carriera teatrale su alcuni dei palcoscenici più importanti come il Piccolo Teatro di Milano, grazie al quale ottiene anche prestigiosi riconoscimenti, come il Golden Graal 2011 come migliore attrice drammatica per Donna Rosita Nubile, di Lluís Pasqual.

Lo stesso anno fonda una sua compagnia, la TAP Ensemble-Teatro d’Arte Popolare, insieme ad altri tre colleghi e l’anno dopo viene scelta da Maurizio Crozza per far parte del cast del programma televisivo Crozza nel Paese delle Meraviglie.

Così, insieme al teatro inizia a dedicarsi alle serie e al cinema, ottenendo particolari soddisfazioni professionali, fino al ruolo che darà una svolta decisiva alla sua carriera.

Eleonora Giovanardi, dove l’abbiamo già vista

Parliamo del ruolo di coprotagonista accanto a Checco Zalone in Quo vado?, pellicola del 2016 che la consacra tra i nuovi volti da tenere d’occhio.

Grazie a quel film e a Checco il mondo del cinema si è accorto di me, ha capito che esistevo – ha rivelato in un’intervista al magazine online The HotCorn – Non voglio prendermi troppi meriti, ma ho fatto cinque provini, ho fatto anche il provino per altri ruoli, come quello del personaggio di Sonia Bergamasco. Poi si è creata un’alchimia incredibile con Checco e Gennaro (Nunziante, il regista, nda) e tutto è successo molto semplicemente”.

Eleonora Giovanardi, il ruolo di Anna in Lea – Un nuovo giorno

Nella nuova fiction di Rai Uno l’attrice interpreta Anna, una ginecologa un tempo amica della protagonista Lea (Anna Valle) che fa coppia con Marco (Giorgio Pasotti), il primario dell’ospedale ed ex marito proprio di Lea. Nella serie veste quindi i panni quasi dell’antagonista, essendo disposta a tutto per tenere accanto a sé l’uomo che ama. Un ruolo per il quale serve una certa profondità per riuscire a rappresentare le dinamiche psicologiche di questa donna combattuta tra il suo affetto per l’ex amica e la gelosia.

Il tutto in un ambiente, quello dell’ospedale, che è ormai garanzia di successo. “Non ho seguito tutte le serie medical, ovviamente, ma devo confessare di essere stata una grande fan di E.R. – Medici in prima linea, fin dai tempi di George Clooney. Ancora oggi quando ripenso alla morte del dottor Green è lutto profondo.  – ha raccontato – E poi tra le mie serie in corsia preferite metto Scrubs che ai tempi ci ha conquistato tutti. Credo che il segreto del successo, penso anche a Grey’s Anatomy, sia sempre il cast corale e le storie che le vicende ospedaliere consentono di raccontare. Anche qui nel caso di Lea – Un nuovo giorno sul set c’è stata una grande affinità. Ci siamo trovati molto bene e devo dire che Anna Valle è una persona da cui imparare: grande professionista, mai un buco di memoria, sempre di buonumore”.

Eleonora Giovanardi

Eleonora Giovanardi