Abito in pelle e spacco vertiginoso a 48 anni: fa impazzire anche Luca Zingaretti

A 48 anni prima indossa l'abito in pelle avvolgente e poi il vestito con spacco profondo e nemmeno Luca Zingaretti riesce a resisterle

Luisa Ranieri compie 48 anni, è nata infatti il 16 dicembre 1973 ed è sempre più affascinante. Negli ultimi red carpet ha osato con un abito in pelle sensuale e con un vestito azzurro dallo spacco vertiginoso che hanno lasciato senza fiato anche suo marito Luca Zingaretti.

Luisa Ranieri compie 48 anni

Luisa Ranieri sta vivendo una seconda giovinezza, non solo perché è una delle attrici più attraenti del panorama italiano, ma anche da un punto di vista professionale.

Dopo il successo dello scorso anno su Rai Uno con la fiction, Le indagini di Lolita Lobosco, ora è una delle protagoniste del film di Paolo Sorrentino È stata la mano di Dio, che ha vinto il Leone d’Argento – Gran Premio della Giuria e il Premio Marcello Mastroianni (a Filippo Scotti, come migliore attore emergente) alla 78a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia ed è il film scelto per rappresentare l’Italia agli Oscar.

Luisa Ranieri, il nudo in È stata la mano di Dio

Nel film, che è stato trasmesso su Netflix il 15 dicembre, Luisa interpreta Patrizia e ha fatto scalpore la sua scena di nudo, a proposito della quale aveva dichiarato tempo fa: “Mio marito me lo ha sempre detto: ‘Sei più bella nuda che vestita, i vestiti su di te sono di troppo. Più semplice sei, più il tuo corpo prende bellezza’. La mia fisicità sullo schermo diventa imponente, tanta. Lui l’ha capito subito e me lo diceva di togliere, ma io non lo ascoltavo”.

Se Zingaretti esalta la fisicità di sua moglie al naturale, Luisa Ranieri ha comunque provveduto a far girare la testa a tutti (Montalbano compreso), presentandosi sul red carpet di un altro film che la vede protagonista, 7 donne e un mistero, prima con un abito in pelle aderente da vera femme fatale e poi con un tubino azzurro intenso dove lo spacco è talmente profondo da ricordare quello di Angelina Jolie.

Luisa Ranieri, l’abito in pelle

Per il photocall Luisa Ranieri ha quindi optato per un abito in pelle marrone midi, a girocollo, maniche leggermente a sbuffo. Il modello avvolgente e sciancrato esalta perfettamente il fisico dell’attrice, rivelando le sue curve sensuali. La Ranieri lo ha abbinato a un paio di décolletée rosse. Il suo look batte decisamente quello delle sue pur bellissime ed elegantissime colleghe, Margherita Buy, Micaela Ramazzotti, Diana Del Bufalo, Benedetta Porcaroli, Sabrina Impacciatore, Ornella Vanoni.

Luisa Ranieri, l’abito con spacco

Per la proiezione ha optato per un altro abito meno aggressivo ma altrettanto sensuale, blu elettrico, uno dei colori più di tendenza del momento, con scollo a cuore e spacco frontale profondo. In questo caso, la Ranieri ha scelto di abbinarlo a un paio di sandali-gioiello.

7 donne e un mistero, la trama

Il film 7 donne e un mistero di Alessandro Genovesi è ambientato nell’Italia degli anni ’30 e racconta le concitate ore che seguono l’inspiegabile omicidio di un imprenditore, nonché marito e padre, al centro di un variopinto gruppo di donne che, dopo essersi riunite nella villa di famiglia per celebrare insieme la vigilia di Natale, si trovano costrette ad affrontare e rivelare l’un l’altra segreti e sotterfugi per cercare di risolvere un mistero che in qualche modo le riguarda tutte. Sono infatti tutte sospettate, chi sarà l’assassina?

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Abito in pelle e spacco vertiginoso a 48 anni: fa impazzire anche Luca...