La Principessa Aiko del Giappone, il debutto in bianco: il primo evento ufficiale

La Principessa Aiko del Giappone è già un esempio di stile: ha riciclato il suo abito bianco per il primo evento ufficiale

Il debutto ufficiale della Principessa Aiko del Giappone ci ha conquistate. Da quando ha tagliato il traguardo della maggiore età, per Aiko è tempo di impegni Royal. Qualcuno potrebbe dire che il primo evento ufficiale non si dimentica mai, e siamo certe che per Aiko sarà così: del resto, ci ha offerto una preziosissima lezione di stile, riciclando l’abito bianco che ha indossato nel giorno del compimento dei vent’anni.

La Principessa Aiko del Giappone e il primo evento ufficiale

Il primo dicembre, la Principessa Aiko ha compiuto vent’anni. A lei, dunque, è aspettato il compito di dare inizio al nuovo anno a Palazzo Imperiale. Le tradizioni giapponesi sono affascinanti da scoprire: il protocollo, infatti, ha in previsione la cerimonia di Shinnen Shukuga-no Gi, che è un modo per augurare 365 giorni felici ai giapponesi.

Naturalmente, poiché è ancora in corso la Pandemia di Covid-19, l’evento si è tenuto in modo abbastanza tranquillo, senza l’immancabile folla riversata al Palazzo Imperiale. Per i giapponesi, è molto importante assistere al saluto dell’Imperatore, che considerano di buon auspicio per l’anno nuovo. Per non scontentarli, l’evento Shinnen Shukuga-no Gi si è tenuto negli interni del Palazzo Imperiale.

Il video messaggio per dare il benvenuto al nuovo anno

La Principessa Aiko non si è mostrata da sola nel videomessaggio: naturalmente erano presenti i suoi genitori, l’Imperatore Naruhito e l’Imperatrice Masako, così come lo zio Akishino, la zia Principessa Kiko, la figlia Kaka. Un’assenza è ovviamente pesata in questa “cartolina in movimento”: non era presente Mako, che ha scelto un’altra strada. Con coraggio e passione, Mako si è infatti “spogliata” del titolo reale per seguire la sua anima gemella a New York, Kei Komuro, borghese.

La scelta che non passa inosservata: il dettaglio elegante

La Principessa Aiko è già una maestra del riciclo, come Kate Middleton e Letizia di Spagna: ha riproposto il suo abito bianco, ma non solo. Non è passato infatti inosservato un dettaglio importante. In questa occasione, solitamente, le donne sono solite sfoggiare una tiara. L’Imperatore, tuttavia, in segno di rispetto verso quanto sta avvenendo per la Pandemia, ha richiesto espressamente di evitare l’ostentazione del lusso.

La Principessa Aiko si prepara al ruolo Reale (ma non sarà Imperatrice)

Prima del suo debutto ufficiale, Aiko è ovviamente stata preparata: dalle tradizioni fino al protocollo, ha dovuto adattarsi alla sua nuova vita pubblica, soprattutto dopo l’addio al titolo di Mako. La Principessa ha scelto di iscriversi al secondo anno di Letteratura giapponese, che seguirà all’Università Gakushuin di Tokyo.

Ciononostante, Aiko non si siederà un giorno sul Trono del Crisantemo. Non è lei l’Imperatrice designata: il governo nipponico, infatti, ha scelto di non considerare le donne nella linea di successione. Una decisione che ha avuto un peso negativo, in ogni caso, dal momento in cui il popolo giapponese sarebbe più che favorevole al cambiamento.

Qual è il prossimo evento pubblico della Principessa Aiko? Il Seijin No Hi, che è la giornata dedicata a chi ha raggiunto la maggiore età nel corso dell’anno. La curiosità è che sarà anche l’ultima a essere dedicata ai ventenni, poiché in Giappone è stata anticipata la maggiore età ai diciotto anni, come avviene in Italia.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La Principessa Aiko del Giappone, il debutto in bianco: il primo event...