Letizia di Spagna aggressiva, top in pelle con borchie e nuovo taglio. Ma fa flop

Letizia di Spagna ricicla il corpetto in pelle di 6 anni fa ma lo abbina ai pantaloni bon ton di Mango: un disastro. Nemmeno la nuova pettinatura la salva

Solo Letizia di Spagna è in grado di portare con disinvoltura un top in pelle nera con borchie di 6 anni fa, firmato Uterqüe, e di abbinarlo a un classico paio di pantaloni in principe di Galles, di Mango. Ma nonostante azzardi l’accostamento, nell’insieme il look è un flop e nemmeno il nuovo taglio di capelli riesce a salvarla.

Come è noto, Letizia di Spagna ha una vera e propria passione per i capi in pelle. Solo qualche giorno fa ha indossato dei pantaloni rossi davvero rock. Ma la Reina possiede nel suo guardaroba svariati modelli, da abiti total leather, più o meno eco, a leggings, giacche fino alla famosa longuette di Hugo Boss che condivide con Meghan Markle.

Letizia di Spagna, il top in pelle di Uterqüe

Dopo l’abito ultra femminile di Emporio Armani, Donna Letizia ha così voluto rispolverare una blusa che appartiene al suo armadio dal 2016. Si tratta di un top in pelle nera, a girocollo con borchie aguzze sullo scollo, intorno alla vita e ai polsini. Un capo firmato Uterqüe, molto rock come è nel suo stile. Il corpetto è senz’altro uno dei suoi preferiti, perché lo ha indossato in diverse occasioni.

Letizia di Spagna
Fonte: Getty Images
Letizia di Spagna col top in pelle e borchie del 2016

Dopo il suo debutto il 10 novembre 2016, l’ha presentato nuovamente il 21 febbraio 2018, per poi riciclarlo il 15 ottobre 2020 durante gli eventi legati al Premio Principessa delle Asturie di quell’anno, dove lo ha abbinato in modo sorprendente a un cappotto rosa di Marcos Luengo.

Letizia di Spagna, l’abbinamento flop

Altrettanto sorprendentemente questa volta, in occasione della cerimonia di apertura del X Summit delle donne giuriste a Madrid, ha scelto di coordinarlo a un paio di pantaloni in principe di Galles nero-bianchi, a gamba larga, di Mango, che ha indossato per la prima volta nel 2017. L’accostamento è piuttosto discutibile e finisce per svilire sia il corpetto in pelle che i pantaloni classici. La Reina ha voluto azzardare un mix tra il classico e l’aggressivo che però ha portato ha un effetto scialbo.

Il look sembra improvvisato, come se avesse preso dall’armadio le prime cose che le sono capitate in mano. Ma noi sappiamo che non è così e questo rende ancora più colpevole la Reina di questo scivolone di stile. A fare di questo outfit un guazzabuglio disordinato ci si mette anche il cappotto rosso di Hugo Boss. Un bellissimo capospalla che Letizia possiede dal 2015 e che sarebbe perfetto per il top in pelle se solo avesse scelto di abbinarlo a un paio di pantaloni neri a sigaretta. Forse sarebbe stato un ensemble banale, ma senz’altro più appropriato rispetto a quello scelto da Letizia.

Letizia di Spagna, scarpe con fiocco e gioielli riciclati

Non vanno meglio gli accessori. Le décolleté con fiocchetto, di Magrit, decisamente bon ton stonano sia col top che coi pantaloni a quadrettoni. Riciclati sono anche i gioielli, gli orecchini firmati Gold & Roses in oro e diamanti e l’anello di Karen Hallam, regalo delle figlie Leonor e Sofia, da cui non si separa mai.

Letizia di Spagna, la nuova pettinatura

Purtroppo nemmeno il nuovo taglio di capelli salva dal flop Letizia. La Reina ha dato una spuntatina alla chioma per farla apparire più voluminosa e folta. Ma la pettinatura a onde non le rende giustizia. Molto meglio quando si passa la piastra.