Harry e Meghan Markle si montano la testa, vendono casa e comprano reggia da 22 milioni

Harry e Meghan Markle avrebbero comprato una nuova casa in uno dei quartieri più prestigiosi di Los Angeles dove si arrivano a pagare 22 milioni

Harry e Meghan Markle non si trovano più bene nella loro villa di Montecito da 14 milioni di dollari e hanno deciso di trasferirsi in un palazzo che come minimo nel vale 22 di milioni. Le malelingue sostengono che i Sussex si sono esposti a un’operazione finanziaria così ingente perché prevedono di guadagnare cifre da capogiro con la vendita del nuovo libro-scandalo e con la serie di Netflix sulla vita a Corte.

Harry e Meghan Markle, nuova casa di lusso

Dopo le delusioni vissute a Londra durante i funerali della Regina Elisabetta, dopo essere stati declassati da Re Carlo III, Harry e Meghan Markle vogliono rinsaldare il loro prestigio e la loro immagine negli Stati Uniti, dimostrando quando sono influenti e potenti. E quindi è diventato necessario cambiare casa, perché la loro villa di Montecito “non soddisfa più le loro esigenze”.

La coppia si sta quindi guardando attorno per trovare una magione confacente ai loro bisogni, tra l’altro la secondogenita Lilibet ha compiuto un anno lo scorso giugno e quindi inizia ad avere necessità dei suoi spazi.

Harry e Meghan, stando a quanto riporta il Daily Mail, stanno concentrando le loro ricerche nella Hope Ranch community, un quartiere di lusso di Santa Barbara, dove le case vengono valutate fino a 22 milioni di dollari. Pare che la coppia abbia già trovato la sua nuova dimora ma non è chiaro né la cifra che hanno sborsato né l’entità della proprietà eventualmente acquistata.

Trasloco Meghan Markle e Harry, perché temono per la loro sicurezza

Le ragioni di questo trasloco ufficialmente riguardano il problema della sicurezza. Pare che siano state piazzate delle telecamere dalla polizia vicino alla villa che riprendono la targa delle auto, in conseguenza del fatto che sono aumentati i crimini. I Sussex sempre così preoccupati della loro incolumità e della loro privacy hanno pertanto deciso di trasferirsi in un’altra zona.

Secondo quanto sostiene il Sun, pare Harry e Meghan si siano spaventati dopo aver ricevuto una mail dall’Asociazione Montecito che avvisava gli abitanti del quartiere delle telecamere e dei crimini commessi ai danni di proprietà di lusso. Crimini, si legge nella missiva, organizzati da “da sofisticate bande di ladri fuori dall’area”. A ciò si deve aggiungere le due segnalazioni della polizia che nello scorso maggio sorprese due intrusi dentro la loro villa che si erano intrufolati credendo che non ci fosse nessuno. Dal canto loro, le forze dell’ordine hanno ammesso di avere dei problemi con questi “ladri professionisti”.

Meghan Markle e Harry copiano Kate Middleton e William

Da qui la decisione di Harry e Meghan di cercare subito una casa nuova. Si può dire che è la prima cosa che hanno messo in agenda dal loro ritorno dalla Gran Bretagna. Oltre alle ragioni di sicurezza però potrebbero esserci motivi di prestigio e magari un pizzico di emulazione. Infondo, anche William e Kate Middleton sono stati costretti a cambiare casa.

I Principi del Galles si sono trasferiti la scorsa estate nell’Adelaide Cottage di Windsor, lasciando l’appartamento di Kensington Palace a Londra, che è divenuto il pied à terre per quando si trovano per lavoro nella capitale. Il trasloco si era reso necessario nei mesi scorsi per stare più vicino alla Regina Elisabetta che però è mancata l’8 settembre scorso. Ma ormai i tre figli della coppia hanno iniziato la nuova scuola e tronare indietro non era più possibile.