Principe William, il lato umano oltre la vita di corte: parla della sua depressione

Nel podcast Prince William: Time to Walk, il primogenito di Diana e Carlo ha parlato della depressione che lo ha colpito a seguito di un evento

Affrontare alcuni discorsi non è facile: ci vuole coraggio, ma soprattutto la forza di aprirsi, di andare oltre la vita di corte. Per il Principe William, è giunto il momento di parlare, di ripercorrere il suo passato. Nel podcast Prince William: Time to Walk, che consiste in una passeggiata di circa 38 minuti con il primogenito di Lady Diana e Carlo, abbiamo avuto modo di scoprire molte verità. In particolare, ha voluto porre l’accento su un tema quanto mai importante al giorno d’oggi: la salute mentale.

La depressione del Principe William

Quando pensiamo alla vita dei Reali d’Inghilterra, immaginiamo fasti e lussi, un rincorrersi di giorni felici. Ma è davvero così? Di certo, la prima ad aver fatto aprire gli occhi al mondo intero sulla gabbia dorata che è la Monarchia è stata la madre di William, Diana, confidando alla stampa che non era quasi mai tutto perfetto come credevamo. Poi, è arrivato il turno di Harry.

E, adesso, con l’audiolibro, William non si è tirato indietro. L’evento che gli ha cambiato la vita e che lo ha fatto entrare in crisi è stato legato a un incidente cui ha assistito. Vedere lo scontro tra due auto, ritrovandosi a cercare di salvare la vita di un ragazzo, lo ha portato a soffrire di un episodio depressivo in cui è stato comunque supportato e confortato anche dalla famiglia di chi è rimasto coinvolto nell’incidente.

“Qualcosa è cambiato dentro di me. Era come se qualcuno avesse messo una chiave in una serratura e l’avesse aperta senza io che io avessi dato il permesso. Mi sentivo come se il mondo intero stesse morendo“, ha detto in Prince William: Time to Walk. Inevitabile il paragone con l’evento che lo ha distrutto: Lady Diana ha perso la vita proprio a seguito del tragico incidente in auto a Parigi.

Una passeggiata nei ricordi, senza dimenticare Lady Diana

Nel suo podcast, oltre alla depressione, ha voluto affrontare temi più leggeri, come alcuni episodi della sua vita con la moglie Kate Middleton, e inoltre i momenti più carini che trascorre con i figli, George, Charlotte e Louis, scatenandosi a ballare sulle note di Waka Waka di Shakira. Tuttavia, c’è stato spazio anche per il ricordo della madre, Lady Diana.

Simply The Best di Tina Turner è una delle canzoni che ricordo di più perché ero seduto sul sedile posteriore dell’auto, mentre mamma guidava e la cantavamo a squarciagola”. A volte, basta molto poco per sprofondare nei ricordi: qualche nota, una melodia, le parole di quella canzone che William non potrà mai dimenticare.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Principe William, il lato umano oltre la vita di corte: parla della su...